Parmigiana bianca di melanzane

27 aprile 2016

Ingredienti per 4 persone

La parmigiana bianca di melanzane è una variante della più nota e tradizionale parmigiana al sugo. È una preparazione economica e semplice da realizzare ed è composta da strati di melanzane fritte, alternate a provola e besciamella. Se preferite una variante più delicata è possibile sostituire la provola con la mozzarella, abbiate però cura di lasciarla in uno scolapasta in modo che venga eliminato tutto il siero in eccesso. Potete sostituire il grana con il pecorino o utilizzare ricotta salata, in questo caso però prestate attenzione a dimezzarne le dosi in quanto sono formaggi già molto sapidi. Per ridurre l’apporto calorico è possibile evitare la frittura, grigliando o cuocendo in forno con poco olio le melanzane. La parmigiana bianca è ottima anche per chi ha problemi di intolleranze o allergie al pomodoro ed è possibile utilizzare, oltre alle classiche melanzane, anche le zucchine, da friggere o da grigliare. Provate anche la parmigiana di patate e quella di pesce spada se amate questo tipo di piatto.

Preparazione Parmigiana bianca

  1. Lavate le melanzane e tagliatele a rondelle di circa mezzo centimetro, passatele nella farina e friggetele in abbondante olio di semi caldo. Scolatele man mano che sono pronte su un foglio di carta assorbente, tamponatele leggermente e salatele. Tagliate la provola a cubetti di 1 cm.
  2. Preparate la besciamella facendo sciogliere 50 g di burro e la farina in un pentolino, appena iniziano ad imbiondire aggiungete il latte caldo, il sale, la noce moscata e portate alla densità desiderata. Prima di spegnere aggiungete il grana.
  3. Imburrate una pirofila da forno, cospargetela di pangrattato e iniziate a comporre i vari strati alternando le melanzane, la provola e la besciamella. Terminate con una spolverata di pangrattato, besciamella e provola grattugiata. Infornate a 180°C per circa 25 minuti.
Servite calda.

I commenti degli utenti