Pasta al pesto di acciughe: pronto in pochi minuti

2 luglio 2017

Ingredienti per 4 persone

La pasta al pesto di acciughe racchiude tutta la mediterraneità che ci si aspetta da un primo di pesce. Le acciughe sono il pesce azzurro per eccellenza, una vera risorsa per il nostro benessere e la nostra salute. Questi piccoli pesci sono ricchi di nutrienti fondamentali per il nostro organismo: pensate che 100 g di alici contengono una quantità di selenio pari al 50% della dose giornaliera raccomandata. E non finisce qui: le acciughe sono ricchissime anche di vitamine del gruppo B e di ferro, fosforo, calcio e potassio. Insomma una preziosissima fonte di sostanze nutritive da introdurre sempre più spesso nella nostra dieta quotidiana. Se però non amate il loro sapore, questo pesto rappresenta una gustosa alternativa che vi farà ricredere. L’aggiunta delle olive conferisce al condimento una nota di dolcezza che stupirà anche i palati più difficili. Per la scelta della pasta, prediligete formati che assorbano il condimento, quindi, sì a penne rigate e agli gnocchi, a trofie o trenette.

Preparazione Pasta al pesto di acciughe

  1. Nella ciotola di un mixer unite le acciughe ben sgocciolate, le olive, il prezzemolo, l’aglio, i pinoli, il succo di limone con la sua la scorza grattugiata e abbondante olio. Frullate il tutto fino ad ottenere una crema. Regolate di sale e di pepe.
  2. Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, lasciandone da parte due cucchiai da aggiungere al condimento. Scolate la pasta e versatela nella pentola insieme al pesto di acciughe, aggiungete i due cucchiai dell’acqua di cottura e fate saltare tutti gli ingredienti a fuoco vivace per pochi minuti.
Servite completando con del pesto fresco e un pizzico di pepe.

Variante Pasta al pesto di acciughe

Potete completare il piatto con delle briciole di pangrattato abbrustolite e dei pomodorini secchi.

I commenti degli utenti