Pasta al tonno, fagiolini con polvere di limone

13 ottobre 2015
di Maurizio Grandi

Ingredienti per 4 persone

La pasta al tonno con fagiolini è un primo piatto fresco, una ricetta estiva, ma non solo adatta alle cene tra amici o per un pranzo veloce. Per la nostra ricetta come formato di pasta abbiamo scelto i fusilli: scegliete il formato di pasta che preferite, corta, lunga oppure integrale per dare maggiore carattere al piatto. Abbiamo condito la pasta con fagiolini freschi sbollentati e poi ripassati in padella con uno spicchio d’aglio. Alle verdure abbiamo aggiunto il tonno: abbiamo utilizzato filetti di tonno all’olio d’oliva ma potete utilizzare il tonno al naturale. In ogni caso, consigliamo di servirvi di filetti piuttosto grandi conservati in vetro. Se preferite potete usare del tonno fresco: tagliatelo a dadini e saltatelo in padella con i fagiolini. Completate questo primo piatto con la scorza grattugiata di due limoni: scegliete sempre limoni non trattati, sulla cui buccia si presenta più aromatica. Potete servire il vostro primo piatto con qualche foglia di menta fresca.

Preparazione Pasta al tonno e fagiolini

  1. Pulite i fagiolini spuntandoli alle estremità e tagliateli a metà. Portate a bollore una pentola con abbondante acqua salata e cuocete i fagiolini per circa 5 - 7 minuti. Sollevateli con l'aiuto di una schiumarola, teneteli da parte e cuocete i fusilli nella stessa acqua.
  2. In una padella scaldate un filo d'olio con lo spicchio d'aglio. Unite i fagiolini e il tonno accuratamente sgocciolato. Saltate a fiamma vivace qualche minuto. Unite i fusilli molto al dente e conservate un poco di acqua di cottura. Ultimate la cottura della pasta in padella, aggiungendo un filo d'olio e l'acqua quando necessario. Completate il piatto unendo la scorza grattugiata di due limoni e una macinata di pepe.
Inviate le vostre ricette a: redazione@agrodolce.it

I commenti degli utenti