Pasta alla norcina con tartufo

19 giugno 2016

Ingredienti per 4 persone

La pasta alla norcina è un primo piatto tipico dell’Umbria. Esistono due varianti principali della pasta alla norcina: una prima versione si prepara generalmente con pasta corta e viene condita con un sugo ricco a base di salsiccia e panna, mentre esiste un’altra versione che prevede l’utilizzo di spaghetti o altra pasta lunga, conditi con tartufo nero, tritato e cotto in padella con olio extravergine di oliva, aglio e acciughe. L’una è più laboriosa, l’altra più rapida, entrambe sono ricche di gusto e piuttosto sostanziose. Per preparare la pasta alla norcina scegliete un tartufo ben sodo e dalle note intense, in base alla stagione potete sceglierne di più o meno pregiati. Cuocetelo brevemente a fiamma bassissima in modo che profumi l’olio senza bruciare.

Preparazione Pasta alla norcina

  1. Step 1 pasta alla norcinaPulite i tartufi spazzolandoli delicatamente sotto un debole getto di acqua corrente. Grattugiateli e teneteli da parte. Versate abbondante olio in una padella antiaderente, fatelo scaldare e aggiungete il tartufo grattugiato e mescolate fino ad ottenere una salsa.
  2. Step 2 pasta alla norcinaAggiungete le acciughe e l'aglio precedentemente sbucciato e schiacciato. Mescolate, fate sciogliere le acciughe e amalgamate gli ingredienti. Cuocete la pasta in acqua bollente salata, scolatela e trasferitela nella padella con la salsa al tartufo, mantecate con dell'acqua di cottura e servite subito.

Variante Pasta alla norcina

Sostituite gli spaghetti con tagliatelle o linguine.

I commenti degli utenti