Pasta ceci e pancetta: autunnale

19 settembre 2015
di Miriam Novaretti

Ingredienti per 4 persone

La pasta con ceci e pancetta è un primo piatto autunnale a base di legumi. La cottura dei ceci porta via molto tempo anche se poco elaborata: i ceci secchi per rivenire completamente hanno bisogno di restare in ammollo in abbondante acqua per almeno 12 ore. L’ideale sarebbe tenerli in ammollo per 24 ore cambiando l’acqua almeno una volta. Le quantità consigliate sono di 3 litri di acqua ogni 500 g di legumi secchi, inoltre, in caso di acqua particolarmente dura, quindi ricca di residui calcarei, sarebbe preferibile aggiungere poco bicarbonato nella fase di ammollo (la punta di un coltello ogni 3 litri di acqua). Dopo aver fatto rinvenire i ceci, sciacquateli abbondantemente sotto l’acqua corrente e procedete alla cottura: l’ideale sarebbe utilizzare una casseruola in terracotta che garantisce una distribuzione uniforme del calore per l’intera durata della cottura. Nella nostra ricetta abbiamo insaporito i ceci con cubetti di pancetta tesa, ma potete arricchire la vostra pasta con i ceci anche con guanciale o con una salsiccia. Se invece preferite una variante vegetariana, eliminate la pancetta e profumate i vostri ceci con più erbe come timo e prezzemolo.

Preparazione Pasta ceci e pancetta

  1. Mettete i ceci in ammollo nell'acqua per almeno 12 ore, vi occorrono quantità di 3 litri ogni 500 g di ceci secchi.
  2. In una casseruola dai bordi alti versate i ceci rinvenuti e ben sciacquati, 1 rametto di rosmarino e 1 spicchio di aglio. Riempite di acqua e mettete a cuocere per due ore circa a fiamma molto bassa. Utilizzando solo utensili di legno, controllate la cottura dei ceci e quando pronti regolate di sale e di pepe.
  3. Scaldate una padella antiaderente con la pancetta tesa e unite i ceci, un filo d'olio e poca acqua se necessario. Lasciate insaporire qualche minuto.
  4. Portate a bollore una pentola con abbondante acqua salata, cuocete le penne. A metà della cottura scolate le penne dall'acqua e unitele ai ceci. Completate la cottura aggiungendo poca acqua della pasta quando necessario, un filo d'olio e fuori dal fuoco una spolverizzata di prezzemolo fresco. Lasciate riposare un paio di minuti prima di servire.
Inviate le vostre ricette a: redazione@agrodolce.it

I commenti degli utenti