Pasta con asparagi e ricotta

7 marzo 2015
di Raffaele Di Bianco

Ingredienti per 4 persone

La pasta con gli asparagi è un primo piatto gustoso e nutriente. Preparate questa ricetta utilizzando le pappardelle fatte in casa, un formato di pasta all’uovo dall’impasto rustico e ruvido al tatto, tipico della tradizione toscana, che generalmente le associa a condimenti corposi e dal gusto deciso, come sughi a base di carne di lepre o di cinghiale o di funghi. Nella versione proposta, le pappardelle sono condite con asparagi, piselli e pinoli, e sono arricchite dal gusto della ricotta. La pasta con gli asparagi è ottima da preparare in primavera, dal momento che gli ortaggi utilizzati si possono trovare freschi e di ottima qualità durante questa stagione. Considerando la ricchezza del condimento, potete servire questa pietanza come piatto unico, facendolo precedere da un antipasto e seguire da frutta fresca.

Preparazione Pasta con asparagi

  1.  Mondate gli asparagi eliminando la parte legnosa e tagliandoli in pezzi di uguale dimensione. In una casseruola capiente portate a bollore abbondante acqua. Immergete gli asparagi e lasciateli bollire per qualche minuto finché sono cotti ma ancora tenaci. Scolateli e immergeteli in acqua fredda per qualche minuto. Sbollentate i piselli in acqua salata bollente e scolateli. Sbucciate il mezzo scalogno e tagliatelo finemente. In una padella antiaderente fate soffriggere l'olio e lo scalogno fin quando quest'ultimo non sarà dorato. Aggiungete gli asparagi, i piselli e i pinoli, regolate di sale e pepe e lasciate cuocere per pochi minuti.
  2. Preparate la pappardelle come spiegato nella video ricetta di Agrodolce.
  3. Cuocete le pappardelle e scolatele al dente. Unitele nella padella al condimento, aggiungete un po' di acqua di cottura della pasta e scaglie di ricotta; spadellate per qualche secondo. Servite subito.
Inviate le vostre ricette a: redazione@agrodolce.it

I commenti degli utenti