Pasta con verza: un classico per combattere il freddo

3 novembre 2015

Ingredienti per 4 persone

La pasta con la verza è un primo piatto a base di pasta e verdure ideale da servire a chi segue una dieta vegetariana. Pietanza perfetta da consumare nei mesi freddi, questa pasta dall’aspetto rustico è facile e veloce da cucinare. La verza è un vegetale che appartiene alla famiglia dei cavoli; ricca di vitamine e sali minerali ha pochissimi grassi e risulta essere poco calorica e dall’alto potere saziante, pertanto è un toccasana per l’organismo e andrebbe consumata spesso nei mesi invernali. Quando la si acquista bisogna accertarsi che sia soda e senza macchie con le foglie chiuse e di un bel colore vivo, segno inequivocabile di freschezza. Occorre avere un po’ di cura nella cottura di questo vegetale: come primo passaggio bisogna mondarla accuratamente, in seguito la cottura della verdura avviene prima in abbondante acqua salata poi in padella con olio extravergine, aglio e peperoncino. Scegliete di utilizzare il formato di pasta che preferite, a questo sugo ben si abbinano spaghetti o linguine, se siete amanti della pasta corta prefetite penne, rigatoni o fusilli. Come contrappunto al sapore dolce ed erbaceo della verza scegliete di mantecare la pasta con abbondante formaggio parmigiano grattugiato e una macinata di pepe nero fresco.

Preparazione Pasta con verza

  1. Pasta con la verza step (1)Togliete le foglie esterne più dure e lavate la verza, affettatela finemente e lessatela per circa 15 minuti in abbondate acqua salata.
  2. Pasta con la verza step (2)Scaldate in una padella larga alcuni cucchiai di olio extravergine con lo spicchio d'aglio e il peperoncino.
  3. Pasta con la verza step (3)Quando la verdura è cotta trasferitela con una schiumarola nella pentola senza buttare via l'acqua di cottura. Regolate di sale e cuocete aggiungendo al bisogno poca acqua calda. Occorrono cinque minuti per rendere la verza ancor più saporita. Togliete dal fuoco e tenete al caldo.
  4. Pasta con la verza step (4)Portate a bollore l'acqua di cottura della verza, unite la pasta e scolatela quando è al dente. Unitela al condimento, aggiungete il parmigiano grattugiato e mantecate a fuoco dolce. Servite la pasta con la verza con una macinata di pepe nero fresco.

Variante Pasta con verza

Per una versione ancora più saporita di questa pasta aggiungete poco cumino in polvere al sugo.

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti