Pasta e fagioli

16 gennaio 2014

Ingredienti per 4 persone

Pasta e fagioli è un primo piatto della cucina tradizionale italiana. La preparazione è diffusa in tutte le regioni e proprio per questo motivo ha moltissime varianti ed è impossibile rintracciarne l’origine. Le ricette della pasta e fagioli si possono però raggruppare in quattro categorie principali: le paste e fagioli condite con il lardo, quelle condite a base di olio, quelle con i fagioli interi e quelle con i fagioli passati, tutti o in parte. Naturalmente quelle che rientrano nelle ultime due categorie possono rientrare tranquillamente anche nelle prime due. Questa è una delle paste più semplici da realizzare ed è fatta con ingredienti economici ma dal grande sapore. In Campania la pasta e fagioli è cotta direttamente nella pentola con i legumi mentre in Veneto aggiungono anche la carne di maiale salata o affumicata. Ricordate infine che questo tipo di pasta è ottima da mangiare fredda oppure riscaldata.

Preparazione Pasta e fagioli

  1. Il soffritto della pasta e fagioliLavate, mondate e tritate finemente sedano e carota. Spellate la cipolla e tritatela. Versate l'olio extravergine di oliva in una padella con i bordi alti e rosolate gli ortaggi per 3-4 minuti a fuoco molto basso, aggiungete poi un po' del brodo vegetale e continuate la cottura per altri 5 minuti.
  2. Il sugo della pasta e fagioliAggiungete i fagioli, già lessati, con l'acqua di cottura, il concentrato di pomodoro e il brodo vegetale (aggiungetene man mano che si procede con la cottura). Lasciate insaporire per 2-3 minuti alzando la fiamma e non appena inizia a bollire abbassate di nuovo e coprite. Cucinate per 20 minuti aggiungendo se è necessario altro brodo. Togliete 3 cucchiai di fagioli e frullateli con un mestolo di brodo, uniteli poi nella padella e aggiustate di sale se necessario.
  3. Nel frattempo cuocete la pasta al dente, come indicato sulla confezione, scolatela e unitela alla minestra di fagioli. Mescolate molto bene e continuate a cuocere per 1 minuto ancora.
Servite con un filo di olio a crudo.

Variante Pasta e fagioli

Potete insaporire la pasta aggiungendo al soffritto 100 g di pancetta a tocchetti.

Consigli dello chef

Durante la cottura dei fagioli aggiungete la cotica di prosciutto e una crosta di parmigiano precedentemente lavata e tagliata a cubetti.

Dino De Bellis Chef di Salotto Culinario a Roma

Vino in abbinamento

Piatto ricco di proteine ma con pochi grassi e una decisa tendenza dolce data dai carboidrati, si sposerebbe bene con un bianco fresco e di buona struttura come una Garganega del Veneto o un Greco di Tufo campano.

Pier Giorgio Paglia Sommelier Master class

I commenti degli utenti