Pasta frolla all’acqua: leggerissima

13 marzo 2017

Ingredienti per 8 persone

La frolla all’acqua mette d’accordo tutti: vegani, intolleranti (al lattosio o alle uova), salutisti e non. La frolla all’acqua è la base perfetta da preparare se siete alla ricerca di un impasto che rispecchi le vostre esigenze alimentari senza però rinunciare al piacere dei dolci tradizionali. Rispetto alla frolla classica a base di farina, uova, burro e zucchero, quella all’acqua sostituisce il burro e le uova con l’aggiunta di acqua e di olio di semi. Contrariamente a quanto possiate pensare, non avrete alcun problema nell’impastare agevolmente tutti gli ingredienti. Nonostante la pasta frolla sia una preparazione davvero veloce e facile da realizzare, trovare la giusta combinazione tra la parte secca e quella liquida non è sempre così facile: variare anche solo un ingrediente può rendere l’impasto troppo appiccicoso o, al contrario,  eccessivamente farinoso. Quante volte vi sarà capitato di dover stendere una frolla impossibile da maneggiare così da vanificare il vostro proposito di realizzare biscotti o crostate? Ecco, questa frolla all’acqua vi farà ricredere: la sua consistenza elastica, morbida e compatta la rende perfetta per qualsiasi tipo di dolce che vogliate realizzare. Unica accortezza che dovrete seguire è quella di aromatizzare la frolla con estratti o spezie che più preferite in modo da compensare la mancanza di sapore delle uova e del burro.

Preparazione Pasta frolla all'acqua

  1. frolla-allacqua-step-1In una ciotola versate la farina, la fecola, lo zucchero, gli aromi e il pizzico di sale. Al centro unite poco alla volta l’olio e l’acqua, precedentemente mescolati tra di loro.
  2. frolla-allacqua-step-2Iniziate ad impastare con la punta delle dita fino ad aggiungere tutto l’olio con l’acqua.
  3. frolla-allacqua-step-3Lavorate l’impasto fino ad ottenere una sfera liscia ed omogenea. Coprite con un foglio di  pellicola e lasciate risposare in frigo per circa mezz’ora. Stendete e utilizzate per biscotti e crostate.

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti