Pasta frolla senza burro, senza lattosio

9 dicembre 2015

Ingredienti per 4 persone

La pasta frolla senza burro è un versione alternativa della comune frolla. Si realizza sostituendo il burro con olio extravergine d’oliva dal gusto leggero e fruttato. Il procedimento differisce da quello della frolla con il burro:  i tuorli  vanno montati con l’olio come si trattasse di una maionese, solo in seguito si unisce poco alla volta lo zucchero e, quando è incorporato, si aggiunge la farina ben setacciata e il lievito. Per ultimi aggiungete gli albumi, per amalgamare il composto. Per lavorare la pasta frolla senza burro occorre un riposo in frigo di almeno un’ora. Utilizzatela nei modi più svariati: tagliatela con formine per biscotti e procedete a infornare i frollini, usatela come base per una crostata al cioccolato, realizzate delle tartellette con crema e frutta fresca per un fine pasto goloso.

Preparazione Pasta frolla senza burro

  1. pasta frolla senza burro step (1)In una ciotola montate con le fruste i tuorli delle due uova con un pizzico di sale unendo a filo l’olio extravergine fino ad ottenere un composto spumoso. Aggiungete quindi lo zucchero e continuate a montare.
  2. pasta frolla senza burro step (2)Setacciate bene la farina con il lievito e versate sul composto.
  3. pasta frolla senza burro step (3)Lavorate con un cucchiaio di legno prima e con la punta delle dita poi fino a ottenere un composto sabbioso. Versate gli albumi delle due uova e amalgamate.
  4. pasta frolla senza burro step (4)Impastate velocemente formate un panetto e ponete in frigo a riposare per almeno un’ora. Passato il tempo stendete la frolla su una spianatoia infarinata e intagliate i vostri biscotti con le apposite formine.

Variante Pasta frolla senza burro

Provate ad aromatizzare la frolla senza burro con vaniglia, cannella, buccia di limone o di arancia.

I commenti degli utenti