Perfetta per decorare: la pasta di mandorle

  • TIPOLOGIA
  • Difficoltà
  • Preparazione
  • Riposo
  • Calorie
  • Ricetta per celiaci
  • Ricetta per vegetariani
10 giugno 2014

Ingredienti per 8 persone

La pasta di mandorle è una base della pasticceria molto impiegata per la decorazione di torte, come la cassata, e dolci tipici come la frutta di Martorana. In pratica si tratta di marzapane non cotto e impiegato per le stesse preparazioni. Chiamata anche pasta reale, la preparazione è molto diffusa nelle regioni meridionali – Sicilia in particolare – dove le mandorle sono abbondanti. La  pasta di mandorle si realizza molto facilmente: è importante non maneggiare troppo a lungo la pasta con le mani, per evitare di scaldare eccessivamente le mandorle e conferire loro uno sgradevole sapore oleoso.

Preparazione Pasta di mandorle

  1. le_mandorle_per_la_preparazione_della_pasta_di_mandorleFate bollire le mandorle in acqua bollente per 2 minuti. Scolatele e fatele raffreddare in acqua ghiacciata.
  2. Le_mandorle_spellate_per_la_pasta_di_mandorleAsciugate le mandole, sbucciatele e distribuitele su una teglia rivestita di carta forno. Mettetele ad asciugare in forno per 10 minuti a 100 ⁰C.
  3. le_mandorle_tritate_per_la_pasta_di_mandorleVersate le mandorle in un mixer e tritatele finemente.
  4. la_preparazione_dello_sciroppo_per_la_pasta_di_mandorleFate bollire l’acqua con lo zucchero e il miele in un pentolino, fino a quando si scioglie lo zucchero. Lo sciroppo deve risultare limpido.
  5. La_preparazione_della_pasta_di_mandorleFate raffreddare lo sciroppo e incorporatelo poco alla volta alla farina di mandorle. Lavorate fino a ottenere un impasto sodo ma malleabile.
  6. La_preparazione_della_pasta_di_mandorle_001Avvolgete nella pellicola trasparente e fate riposare in frigorifero per 30 minuti.
Utilizzate la pasta per decorare torte e dolci.

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti