Pasta matta, per le torte salate

2 giugno 2016

Ingredienti per 4 persone

La pasta matta è un’ottima base per strudel e torte salate, che sostituisce perfettamente le più ricche pasta sfoglia e pasta brisèe, ed è semplicissima da fare in casa. Bastano infatti farina, acqua, olio e sale per ottenere un impasto friabile e compatto, da stendere con il mattarello dello spessore che si preferisce. La pasta matta è un impasto molto versatile, può essere personalizzata come preferite, potete utilizzare mix di farine, aggiungere spezie e semi alla vostra pasta: unite un cucchiaino di curcuma, paprika, erbe aromatiche secche o semi di lino, semi di sesamo o papavero. Per una versione ancora più ricca unite piccoli pezzi di salumi o formaggi. Per un risultato perfetto utilizzate olio di oliva, altrimenti sostituitelo con un olio più leggero come quello di riso o arachidi.

Preparazione Pasta matta

  1. pasta matta cVersate la farina in una ciotola, e unite l'olio extravergine.
  2. pasta matta c-2Aggiungete l'acqua poco alla volta e l'aceto.
  3. pasta matta c-3Impastate prima con una forchetta poi con i palmi delle mani. Solo una volta assorbita tutto il liquido unite il sale e formate una sfera. Tenetela in frigorifero a riposare per almeno 30 minuti, e poi potete usarla per le vostre torte salate.

I commenti degli utenti