Pasta, panna e funghi misti

25 aprile 2015
di Giuseppe Cangemi

Ingredienti per 4 persone

La pasta panna e funghi è un gustoso primo piatto, tipico della cucina italiana. È ideale da portare a tavola per tutte le occasioni, anche per quelle speciali. La sua realizzazione è semplice: la pasta cotta e scolata è condita con i funghi cotti in padella e la panna ed è arricchita dall’erba cipollina. Nella versione che vi proponiamo sono stati utilizzati funghi champignon e galletti, potete comunque sostituirli con quelli che più preferite come: porcini o pioppini. Per questa ricetta è preferibile utilizzare pasta fresca e lunga, noi abbiamo scelto le tagliatelle, ma potete usare anche pasta secca come le mafaldine o le trenette. Servite la pasta funghi e panna ancora calda, spolverizzando con il parmigiano grattugio prima di portarla in tavola. Per un primo piatto ancora più ricco unite ai funghi cubetti di pancetta affumicata, oppure salsicce sbriciolate.

Preparazione Pasta panna e funghi

  1. Eliminate parte del gambo dei funghi, puliteli da residui di terra con un canovaccio umido. Tagliateli a fette.
  2. In una padella antiaderente versate abbondante olio, fate soffriggere brevemente l'aglio privato del germe interno ed eliminatelo. Aggiungete i fungi champignon, coprite la padella con il coperchio e fate cuocere per 5 minuti. Togliete il coperchio e lasciate evaporare il liquido in eccesso. Aggiungete i galletti, regolate di sale e pepe, mescolate e continuate la cottura per altri 5 minuti circa, fino a quando i funghi sono cotti. Qualche minuto prima di fine cottura, unite la panna e mescolate.
  3. Cuocete la pasta in abbondante acqua salata e scolatela al dente, tenendo da parte poca acqua di cottura. Versate la pasta e qualche cucchiaio di acqua di cottura nella padella con il condimento, aggiungete l'erba cipollina lavata e tagliata finemente e mantecate brevemente.
Inviate le vostre ricette a: redazione@agrodolce.it

I commenti degli utenti