Pasta e patate

10 febbraio 2014

Ingredienti per 4 persone

Pasta e patate è uno dei grandi primi della tradizione culinaria napoletana. Questo piatto è fatto con ingredienti semplici, economici ed è rapido da cucinare. Pasta e patate è una preparazione che appartiene alla cucina povera e, come tutti i piatti tradizionali, è presente sul territorio con numerose varianti. Per cucinare il primo erano impiegati gli ingredienti presenti in casa e, in modo particolare, si faceva uso di tutti gli avanzi di pasta. In alcune ricette si può trovare la pancetta, in altre il lardo, in alcune il pomodoro e così via. La nostra è la ricetta classica napoletana: l’aggiunta della provola rende la pasta ancora più saporita e appetitosa. Per creare la deliziosa crema basterà cuocere le patate fin dall’inizio con la pasta, in questo modo saranno morbide e cremose.

Preparazione Pasta e patate

  1. La preparazione di pasta e patateMettete a riscaldare l'acqua in una pentola. Lavate le patate, sbucciatele e tagliatele a dadini. Pulite il sedano, scartando i filamenti, e tritatelo insieme alla cipolla. Potete effettuare i tagli seguendo il video dei tagli aromatici di Agrodolce. Riscaldate l'olio in una casseruola, rosolate il sedano e la cipolla insieme all'aglio schiacciato. Aggiungete le patate e rosolatele a fuoco dolce per 5 minuti. Nel frattempo lavate e tagliate a pezzetti il pomodoro, aggiungetelo alle patate, rimuovete l'aglio e cuocete per 2 minuti girando costantemente.
  2. Versate qualche mestolo di acqua calda per ricoprire le patate, aggiungete un po' di sale, la crosta di parmigiano e portate a ebollizione. Abbassate la fiamma e lasciate cuocere per 15 minuti o fino a quando le patate sono morbide. Se necessario aggiungete altra acqua.
  3. Paste e patate a metà cotturaUnite anche la pasta e tanta acqua calda quanta necessaria per ricoprirla. Regolate di sale e cuocete la pasta girandola di tanto in tanto fino al completo assorbimento dell'acqua. La quantità di acqua è a vostro piacimento, aggiungetene una quantità maggiore se preferite mangiare una pasta brodosa.
  4. Tagliate la provola a cubetti. Spegnete la fiamma, aggiungete il formaggio, mescolate e lasciate riposare coperta prima di servire a tavola.
Portate a tavola parmigiano grattugiato da aggiungere a piacimento.

Variante Pasta e patate

Aggiungete 100 g di cubetti di pancetta al soffritto iniziale.

Vino in abbinamento

Un primo sostanzioso, di non grande aromaticità ma che richiede un vino bianco di bella struttura, non elevatissima acidità e buon apporto alcolico. Abbinate un Orvieto: bianco di corpo, sapidità e ottima versatilità a tavola.

Alessio Pietrobattista Esperto di vino, collabora con diverse guide del settore

I commenti degli utenti