Pasta con pesce spada

13 gennaio 2014

Ingredienti per 4 persone

La pasta con pesce spada agli agrumi è un primo piatto facile da realizzare, aromatico e, allo stesso tempo, delicato, ma è anche un’ottima alternativa ai classici spaghetti allo scoglio. Nella ricetta sono impiegati ingredienti tipici del sud Italia, arancia e limone, che, combinati con il pesce sprigionano freschezza e donano leggerezza e profumi agrumati alla pasta. Il pesce spada è un alimento pregiato che si distingue per la polpa soda e delicata. Presente nei mari tropicali e in tutte le zone temperate degli oceani, in Italia è molto diffuso nel Mediterraneo, in particolare tra Sicilia e Calabria. Grazie alla polpa compatta si presta a varie preparazioni: tagliato spesso è perfetto da servire come spezzatino, i tranci interi si adattano a diverse panature ed è ottimo per condire la pasta, come nella nostra ricetta, o in alternativa per accompagnare il cous cous. Ecco tutti i passaggi per preparare la pasta con il pesce spada.

Preparazione Pasta con pesce spada

  1. I dadini di pesce spadaPortate a bollore una pentola con abbondante acqua salata. Nel frattempo grattugiate la scorza di arancia e di limone e spremete il succo di entrambe. Versate la pasta nell'acqua in ebollizione e fate cuocere. Nel frattempo tagliate a dadini molto piccoli il pesce spada.
  2. Il sugo di pesce spada e agrumiScaldate 3 cucchiai di olio extravergine di oliva in una padella con lo spicchio di aglio, aggiungete il pesce spada, fatelo saltare per 2 minuti, unite la scorza degli agrumi e il loro succo filtrato e lasciate cuocere per pochi minuti, aggiungendo un po' di acqua di cottura della pasta se necessario. Eliminate l'aglio e regolate di sale.
  3. Scolate la pasta al dente, unitela al sugo di spada e aggiungete un mestolo di acqua di cottura per mantecare, questo passaggio è fondamentale per la buona riuscita del piatto. Completate la pasta con prezzemolo tritato finemente e scorza di agrumi a piacere.
Servite subito a tavola.

Variante Pasta con pesce spada

Se non amate gli agrumi, condite il pesce spada con capperi, olive e salsa di pomodoro. Per conferire un sapore più intenso al piatto, fate sciogliere 2-3 filetti di acciuga in padella con l'olio prima di aggiungere il pesce.

Consigli dello chef

Utilizzate il pesce spada marinato con timo e pepe al termine della mantecatura della pasta.

Dino De Bellis Chef di Salotto Culinario a Roma

Vino in abbinamento

Un piatto dai ritorni agrumati e dal marcato sapore di mare che vedrei bene con un caldo bianco siciliano, come un Catarratto o un Grillo, di buona struttura. La variante con capperi e olive, invece, mi porta in Calabria per un rosato a base Gaglioppo, dai forti sentori di macchia mediterranea.

Pier Giorgio Paglia Sommelier Master class

I commenti degli utenti