Pasta tonno e piselli

11 marzo 2015
di Elena Esposito

Ingredienti per 4 persone

La pasta tonno e piselli è un primo piatto più gustoso se servito freddo. Ricetta molto facile da realizzare, è nello stesso tempo nutriente, gustosa e appetitosa. Prediligete un tipo di pasta corta come le penne, le farfalle o i fusilli, scolatela quando è al dente ed evitate di passarla sotto il getto dell’acqua fredda, poiché in questo modo si perde lo strato di amido che serve per legare i sughi. Questo piatto è arricchito, oltre che dal tonno e dai piselli, anche dai pomodori ciliegini e dal pesto. Scegliete ingredienti freschi e pomodori succosi, così che insaporiscano maggiormente il piatto. Potete preparare la pasta tonno e piselli in anticipo dal momento che è possibile conservarla in frigorifero per un giorno e averla pronta quando si ha poco tempo a disposizione per cucinare. La pasta fredda si presta facilmente a numerose varianti, con la possibilità di combinare gli ingredienti più diversi: provatela con le verdure grigliate e con il sugo all’arrabbiata freddo.

Preparazione Pasta tonno e piselli

  1. Cuocete la pasta in abbondante acqua bollente salata e scolatela quando è ancora al dente. Versatela in una ciotola capiente, conditela con 2 cucchiai di olio e lasciatela raffreddare completamente.
  2. Sbollentate i piselli in acqua salata bollente, scolateli, versateli in una terrina, aggiungete 1 cucchiaio d'olio, regolate di sale e lasciateli raffreddare. Sgocciolate i filetti di tonno dall'olio e tritateli grossolanamente con una forchetta. Lavate i pomodori, tamponateli, versateli in una terrina tagliandoli in due parti, aggiungete un cucchiaio d'olio e regolate di sale. Preparate il pesto: in un mixer mettete il basilico lavato e tamponato, i pinoli, un pizzico di sale grosso, l'aglio, il parmigiano, il pecorino e l'olio rimanente. Frullate il tutto per pochi secondi fino a ottenere una salsa liscia.
  3. Unite i piselli, il tonno, i pomodori e il pesto nella ciotola con la pasta ormai fredda e mescolate accuratamente.
Inviate le vostre ricette a: redazione@agrodolce.it

I commenti degli utenti