Pasta con zucchine, speck e zafferano

7 agosto 2014

Ingredienti per 4 persone

La pasta con zucchine e speck è un primo piatto estivo in cui la sapidità dello speck è abbinata al sapore delicato delle zucchine e a quello esotico dello zafferano e del sesamo. Lo speck è il salume più famoso dell’Alto Adige. Caratteristiche inconfondibili del prodotto sono il profumo di ginepro e il sapore affumicato che si possono apprezzare mangiando lo speck con una fetta di pane casereccio, oppure insieme ad altri ingredienti nella realizzazione di piatti particolarmente golosi. Ottenuto dalla coscia del maiale, completamente disossata, lo speck è speziato con una miscela di erbe che contiene poco sale (non più del 5%), come indicato dal disciplinare. Dopo una leggera affumicatura, è messo a stagionare per 22 settimane in cantine che hanno correnti di aria fresca ed è apposto il marchio del consorzio per la commercializzazione del prodotto. Per la buona riuscita della pasta con zucchine e speck, che non prevede l’utilizzo di panna o burro come leganti, è fondamentale che la pasta sia mantecata a lungo con il condimento: solo in questo modo è possibile ottenere l’emulsione che consente agli ingredienti di essere legati tra loro.

Preparazione Pasta con zucchine e speck

  1. La preparazione della  pasta con zucchine e speckMettete a bollire l’acqua per la pasta. Lavate le zucchine, privatele delle estremità e tagliatele a cubetti di 5 mm di altezza. Fate la stessa cosa con la fetta di speck. Sciogliete lo zafferano nell’acqua bollente.
  2. La preparazione della  pasta con zucchine e speckIn una padella antiaderente versate i semi di sesamo e fateli tostare a fiamma alta per pochi istanti: sono pronti quando diventano dorati e iniziano a emanare un profumo di nocciola.
  3. La preparazione della  pasta con zucchine e speckQuando l’acqua salata della pasta bolle, versate i fusilli e controllate il tempo di cottura indicato sulla confezione per scolarli al dente.
  4. La preparazione della  pasta con zucchine e speckIn una padella capiente scaldate l’olio, unite le zucchine e cuocetele per pochissimi minuti, fino a quando diventano dorate. Regolate di sale e pepe. Versate l’acqua aromatizzata allo zafferano, la pasta scolata al dente e fate saltare il tutto a lungo per fare in modo che si possa creare una buona emulsione tra l’olio, l’acqua e l’amido. Aggiungete lo speck solo alla fine, assaggiate e aggiustate eventualmente di sale e pepe, saltate ancora per 1 minuto e cospargete con i semi di sesamo.
Servite calda.

I commenti degli utenti