Pasteis de nata, tradizione portoghese

29 maggio 2018

Ingredienti per 6 persone

I pasteis de nata sono profumati dolcetti alla crema tipici della cucina portoghese. Si narra che la ricetta abbia avuto origine tra le mura del monastero della città di Belém, e che i monaci per potersi mantenere, a seguito della chiusura dei monasteri avvenuta dopo la rivoluzione liberale nella seconda metà dell’Ottocento, iniziarono a produrre i pasteis de nata per una pasticceria del luogo. Da allora si diffusero in tutto il paese e ancora oggi è possibile gustarli nei caffè e nelle pasticcerie portoghesi a tutte le ore. La preparazione della ricetta è semplice e non richiede particolari abilità, per velocizzare i tempi potete comprare la pasta sfoglia già pronta e posizionarla nelle formine così come è. Nella ricetta tradizionale la pasta sfoglia, invece, viene arrotolata su se stessa e tagliata a fette, un po’ come accade per la realizzazione delle sfogliatelle ricce. Una volta posizionata ogni fetta in un pirottino si appiattisce con le mani a formare un incavo. Poi si procede a versare la crema. Potete aromatizzare la crema con scorza di limone e vaniglia, o se preferite, utilizzare la cannella.

Preparazione Pasteis de nata

  1. step-1-pasteis-de-nataMescolate i tuorli con zucchero e amido di mais con una frusta. Nel frattempo versate la panna in un pentolino assieme alla scorza di limone e alla vaniglia, fatela scaldare senza portare a bollore.
  2. step-2-pasteis-de-nataAggiungete la panna filtrata al composto di tuorli, portate sul fuoco e cuocete a bagnomaria.
  3. step-3-pasteis-de-nataMescolate di tanto in tanto e cuocete la crema per circa 10 minuti, o finché risulta abbastanza densa. Fatela intiepidire.
  4. step-4-pasteis-de-nataCon l’aiuto di un bicchiere (o un coppapasta) ritagliate 12 cerchi e adagiateli in uno stampo per muffin opportunamente imburrato. Versate la crema sulla pasta sfoglia e portate lo stampo in forno. Cuocete i pasteis de nata nel forno preriscaldato a 200°C per circa 15-20 minuti, o fino a quando sono dorati in superficie; se necessario accendete il grill durante gli ultimi minuti di cottura.
Decorate a piacere con zucchero a velo.

I commenti degli utenti