Polenta pasticciata con gorgonzola

19 ottobre 2014
di Nadia Pellegrino

Ingredienti per 4 persone

La polenta pasticciata è un piatto molto versatile: si può preparare in anticipo e riscaldarlo al momento del servizio. La polenta è una preparazione tipica di molte regioni italiane, ogni territorio ne prepara una versione altrettanto buona e golosa, come la polenta fritta o quella concia. Questa versione della polenta pasticciata è arricchita da pezzetti di gorgonzola e una semplice salsa di pomodoro. Potete sostituire il formaggio a vostro piacimento, il gusto deciso del gorgonzola può lasciar spazio a un generoso strato di formaggio spalmabile o a qualche fetta di provola affumicata. Per una versione con la carne, aggiungete uno strato di salsiccia di maiale sbriciolata e sostituite il sugo di pomodoro con besciamella e funghi.

Preparazione Pasticcio di polenta

  1. Sbucciate la cipolla e tagliatela a velo. In una padella antiaderente fate scaldare poco olio e lasciate imbiondire la cipolla per qualche minuto. Quando avrà raggiunto una consistenza morbida e una colorazione traslucida aggiungeteci la salsa di pomodoro. Lasciate cuocere per 15 - 20 minuti. In un paiolo versate l'acqua, aggiungete mezzo cucchiaio di sale e lasciate bollire. Aggiungete la polenta a pioggia, e mescolate continuamente: questo movimento impedirà il formarsi di grumi. Cuocete per 30-40 minuti.
  2. In una pirofila piuttosto capiente alternate uno strato di passata, uno di polenta, uno composto da gorgonzola e burro a fiocchi. Procedete realizzando due strati con ciascun ingrediente livellando di volta in volta il pasticcio con una spatola. Concludete con uno stato di polenta. Infornate nel forno preriscaldato a 180 °C per 15 minuti. Servite caldo.
Inviate le vostre ricette a: redazione@agrodolce.it

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti