Patate e peperoni cruschi, cucina lucana

7 settembre 2017

Ingredienti per 6 persone

Patate e peperoni cruschi è un piatto gustoso e semplice da realizzare tipico della gastronomia della Basilicata. Si realizza con un ingrediente tipico della cucina lucana, i peperoni cruschi, ovvero peperoni rossi dolci essiccati al sole. In questa ricetta, i peperoni vengono velocemente fritti in olio bollente che li rende croccanti e di un colore rosso vivo. Le patate, una volta bollite, vengono fritte e insaporite nello stesso olio di cottura dei peperoni. Il risultato è un piatto povero, semplice ma ricco di sapore, buonissimo in accompagnamento al baccalà o a piatti di carne. Potete aromatizzare ancor più questo contorno unendo in cottura alle patate qualche cucchiaino di paprika lucana.

Preparazione Patate e peperoni cruschi

  1. patate-e-peperoni-cruschi-1Lessate le patate per circa 20 minuti, devono essere cotte ma ancora sode. Sbucciatele e tagliatele in fette spesse circa un cm. Tenete da parte e nel frattempo, scaldate l’olio in una padella.
  2. patate-e-peperoni-cruschi-2 Quando è ben caldo, friggete i peperoni per qualche istante (troppo tempo li renderebbe neri e durissimi).
  3. patate-e-peperoni-cruschi-3Prelevate i peperoni e cuocete nella stessa padella le fette di patate lesse facendole dorare bene per circa 10-15 minuti e cercando di non sfaldarle. Regolate di sale.
  4. patate-e-peperoni-cruschi-4Sbriciolate grossolanamente i peperoni: devono essere diventati croccanti e fragranti, quindi guarnite il piatto di patate con i peperoni e un filo d’olio extravergine.
Servite caldi.

I commenti degli utenti