Pâte Sucrée, basi di cucina francese

2 febbraio 2017

Ingredienti per 4 persone

La pâte sucrée è uno degli impasti base della pasticceria francese. È molto simile alla pasta frolla tranne che per alcune piccole differenze. La pasta frolla, impasto tipico della pasticceria italiana, viene utilizzato sopratutto per la realizzazione di crostate, proprio come la pâte sucrée, ma nella pasta frolla solitamente si lavora il burro molto freddo insieme alla farina per ricavarne grosse briciole, nella pâte sucrée il burro va leggermente ammorbidito insieme allo zucchero a velo. Solitamente la pâte sucrée si prepara con pochi ingredienti: uova, burro, farina, zucchero e sale, ma l’aggiunta di farina di frutta secca come mandorle, pistacchi o nocciole è molto comune, il risultato rimane così più friabile e con un sapore più ricco. Per quanto riguarda gli aromi: i semi dei baccelli di vaniglia sono i più usati, ma non mancano varianti con estratto di fior di arancio o di mandorla. La Pâte Sucrée viene utilizzata sopratutto per ricavare tartelette da farcire a piacimento ma è ottima anche per preparare dei biscotti semplici al burro da servire con una coppa di gelato.

Preparazione Pâte Sucrée

  1. pate-sucree-1In una ciotola versate lo zucchero e il burro leggermente ammorbidito. Cominciate a lavorare usando un cucchiaio di legno per amalgamare gli ingredienti fino a ottenere un composto omogeneo. Non usate le mani per non riscaldare troppo il burro. Aggiungete il tuorlo di uovo e l'estratto di vaniglia. Continuate a mescolare fin quando sono incorporati. Se dovesse fare troppo caldo o il burro fosse troppo morbido mettete la ciotola per qualche minuto in frigo per farlo rapprendere. Setacciate la farina nella ciotola e unite un pizzico di sale. Aggiunte anche la farina di mandorle e mescolate con il cucchiaio per qualche minuto per permettere gli ingredienti di formare un impasto a grosse briciole.
  2. pate-sucree-2Impastate con le mani facendo pressione con i palmi, prendendo man mano più impasto. Con il calore delle mani l'impasto comincia a legarsi, ma se dovesse risultare troppo asciutto, aggiungete un cucchiaino di latte. Ricavatene una sfera, avvolgetela con pellicola da cucina e fate riposate in frigo per 30 minuti prima di utilizzare la vostra Pâte Sucrée.

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti