Penne al salmone e spinaci

23 aprile 2015
di Paolo Fiore

Ingredienti per 4 persone

Le penne al salmone sono un gustoso e delicato primo piatto. La loro realizzazione è semplice e non richiede lunghi tempi di preparazione. Per la salsa utilizzate salmone affumicato, cipolla tritata finemente e panna fresca. La pasta, dopo la cottura, è fatta mantecare brevemente nel condimento, gli spinaci freschi non richiedono una lunga cottura, basta passarli per qualche minuto in padella e far in modo che perdano parte del liquido di vegetazione. Aromatizzate la pasta con qualche foglia di menta per donare un nota di freschezza al piatto. Scegliete penne rigate o lisce seguendo i vostri gusti, altrimenti sostituite le penne con altra pasta corta, potete utilizzare pasta di farro per un contrasto cromatico e una diversa consistenza. Servite le penne al salmone ancora calde e per una maggiore cremosità aggiungete qualche cucchiaio di parmigiano grattugiato durante la mantecatura.

Preparazione Penne al salmone

  1. Tagliate il salmone grossolanamente. Mondate la cipolla e tagliatela finemente. Pulite gli spinaci eliminando la parte legnosa del gambo e lavateli con abbondante acqua per eliminare qualsiasi traccia residua di terra.
  2. In una padella antiaderente versate l'olio, aggiungete la cipolla e lasciatela stufare a fuoco molto basso per 10 minuti, aggiungendo due cucchiai di acqua calda. Unite gli spinaci e fate saltare per 5 minuti, aggiungeteil salmone e lasciate insaporire per 2 minuti, facendo attenzione a non farlo asciugare. Aggiungete nella padella la panna e lasciate cuocere per 1 minuto.
  3. Cuocete la pasta in abbondante acqua salata e scolatela al dente, tenendo da parte poca acqua di cottura. Versate la pasta nella padella con il condimento, unite le foglie di menta lavate, il pepe e qualche cucchiaio di acqua di cottura. Mantecate la pasta per qualche istante.
Inviate le vostre ricette a: redazione@agrodolce.it

I commenti degli utenti