Peperoncini piccanti sott’olio

25 marzo 2015

Ingredienti

peperoncini sott’olio sono un tipico prodotto calabrese, ormai diffuso in tutta la Penisola. Questi peperoncini possono essere usati come condimento per numerosi piatti, ma anche come antipasto da servire per più audaci. La preparazione dei peperoncini sott’olio è molto semplice, si raccomanda comunque di prestare attenzione ad alcuni passaggi per evitare che durante la conservazione possano formarsi muffe o batteri pericolosi per la salute: la completa eliminazione dell’acqua dai peperoncini grazie al sale e la sterilizzazione dei barattoli. Una volta terminati i peperoncini non buttate l’olio riutilizzatelo come condimento per la pasta o per insalate gustose.

Preparazione Peperoncini sott'olio

  1. Peperoncini sott olio (1)Lavate i peperoncini e asciugateli.
  2. Peperoncini sott'olio (2)Poneteli a strati su uno strofinaccio, cospargendo ciascuno strato con il sale grosso. Chiudete lo strofinaccio, posatelo dentro uno scolapasta coperto con un grosso peso e lasciate riposare i peperoncini tutta la notte. Il giorno successivo pulite i peperoncini dal sale, senza utilizzate acqua, ma aiutandovi solo con un panno.
  3. Peperoncini sott'olio (3)Sterilizzate i vasetti facendoli bollire per circa 20 minuti in un pentola capiente e lasciateli asciugare.
  4. Peperoncini sott'olio (4)Disponete i peperoncini nei barattoli e copriteli di olio, pigiandoli bene nel barattolo. Lasciate riposare qualche minuto e se occorre rabboccate l'olio.
  5. Peperoncini sott'olio (5)Chiudete i vasetti e conservateli al buio in un luogo fresco e asciutto.

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti