Peperoncini sottaceto: conserva versatile

30 agosto 2015

Ingredienti per 6 persone

I peperoncini sottaceto sono una conserva tradizionalmente preparata nelle aree meridionali del nostro Paese, per poter consumare questo ortaggio tutto l’anno. Realizzate questa conserva con i peperoncini che preferite: rossi o verdi, più o meno piccanti, scegliete anche se lasciarli interi o affettarli a listarelle (come più spesso avviene per i peperoni dolci sottaceto). Lessare brevemente le verdure prima di procedere nel realizzare la conserva è necessario per bloccare i processi enzimatici, si garantisce così una conservazione ottimale. Ricordate di sterilizzate i vasetti prima di utilizzarli. Potete scegliere di aromatizzare i vostri vasetti di peperoncini sottaceto in vario modo: in questa ricetta abbiamo utilizzato il pepe di Sichuan, più delicato del classico pepe in grani e l’aglio che dona un aroma pungente ma piacevole, ma è possibile anche aggiungere qualche foglia di alloro, oppure la cipolla che con la sua dolcezza stempera leggermente il piccante. I peperoncini possono essere gustati come aperitivo, su pane tostato con un filo d’olio, possono essere serviti per insaporire carni cotte alla griglia. In Calabria vengono mangiati insieme alla pasta, come condimento. La preparazione dei peperoncini sottaceto non prevede l’aggiunta di proteine animali per cui può essere considerata una pietanza della cucina vegetariana e vegana.

Preparazione Peperoncini sottaceto

  1. 05072015-MER_6234Preparate i peperoncini sciacquandoli con cura sotto l'acqua corrente. Se i peperoncini dovessero essere troppo lunghi tagliateli a metà. Sbucciate gli spicchi di aglio. In una pentola versate l'aceto con l'acqua e il sale, unite gli spicchi d'aglio e i grani di pepe e portate ad ebollizione. Versateci i peperoncini, abbassate la fiamma e lasciateli sobollire per circa 4 minuti, facendo attenzione a che siano totalmente immersi nel liquido.
  2. 05072015-MER_6233Intanto in una pentola capiente sterilizzate i vasetti, lasciandoli bollire per circa 15 minuti. Disponeteli a testa in giù su un canovaccio e lasciateli intiepidire quanto basta per poterli maneggiare.
  3. 05072015-MER_6236Riempite i barattoli con i peperoni, avendo cura di lasciare meno spazi vuoti possibili. Riempite poi i barattoli con il liquido di cottura, compresi l'aglio e il pepe. Chiudete e capovolgete fino al raffreddamento, affinché si crei il sottovuoto. Riponete in dispensa per almeno 15 giorni prima di servire.

I commenti degli utenti