Peperoni in agrodolce: contorno estivo

1 luglio 2014

Ingredienti per 4 persone

I peperoni in agrodolce sono un contorno estivo tipico della cucina italiana. Facili e veloci da cucinare, si preparano con pochi ingredienti che sono economici e facili da reperire. Per ottenere un ottimo piatto è indispensabile creare un buon equilibrio tra la dolcezza dello zucchero e l’acidità dell’aceto di vino: in questo modo la salsa agrodolce è in grado di esaltare il gusto dei peperoni. La ricetta qui proposta è quella classica ma potete personalizzarla aggiungendo erbe aromatiche, aglio, uvetta e pinoli. Il consiglio è quello di scegliere peperoni di diversi colori e di prestare attenzione al taglio: affinché i peperoni cuociano uniformemente è necessario tagliarli a listarelle della stessa grandezza. Sono perfetti per accompagnare carni arrosto oppure alla griglia e per preparare colorate bruschette o panini.

Preparazione Peperoni in agrodolce

  1. La preparazione dei peperoni in agrodolceLavate e asciugate i peperoni. Privateli del torsolo, tagliateli a metà ed eliminate i filamenti interni e i semi. Tagliate i peperoni a listarelle con una larghezza di 1 cm circa.
  2. La preparazionme dei peperoni in agrodolceScaldate l'olio in una padella antiaderente capiente, quando l'olio è caldo aggiungete i peperoni e fateli rosolare per 5 minuti a fuoco vivace mescolandoli spesso; aggiungete circa 120 ml di acqua, lo zucchero e l'aceto, salate, pepate e cuocete coperto per circa 25 minuti, o fino a quando i peperoni sono morbidi e ben cotti.
Servite tiepidi o freddi.

Variante Peperoni in agrodolce

Aggiungete 1 spicchio di aglio e completate il piatto con basilico fresco o pinoli tostati.

I commenti degli utenti