Peperoni ripieni di mortadella e salsiccia, un secondo piatto completo e sfizioso

25 luglio 2016
di Daniele Persegani

Ingredienti per 4 persone

Preparazione Peperoni ripieni di mortadella e salsiccia

  1. Inumidite il pangrattato con il brodo. In questo modo, aumenterà di volume e non avremo sorprese dopo aver farcito i peperoni. Profumatelo con un pizzico di noce moscata e amalgamate bene.
  2. A questo punto, aggiungete la ricotta e le uova. Mescolate bene con un cucchiaio. Incorporate la mortadella tritata, la salsiccia sgranata e, infine, i formaggi e il prezzemolo. Impastate a mano.
  3. Ungete leggermente il fondo di una padella con un giro d’olio extravergine e abbrustolite da entrambi i lati le fette di pane. Una volta pronte, spolveratele con l’origano e tagliatele a listarelle. Mettetele da parte.
  4. Lavate i peperoni gialli e rossi e asciugateli. Spuntate le estremità e tagliateli a metà, in modo da ottenere da ognuno due cilindri. Ripuliteli bene dai filamenti biancastri interni e dai relativi semi.
  5. Disponete i nostri cilindri colorati in piedi nella pirofila. Farciteli fino all'orlo con il composto di carni e formaggi preparato prima. Volendo, potete coprire la sommità con le parti asportate in precedenza.
  6. Versate sul fondo della pirofila il mezzo bicchiere di vino bianco. Irrorate il tutto con un goccino di olio extravergine. Poi insaporite ulteriormente con un pizzico di sale e uno di pepe macinato al momento.
  7. Infornate i peperoni ripieni a 180 °C per 25 minuti circa.
Inserite in ognuno una listarella di bruschetta e servite.

Variante Peperoni ripieni di mortadella e salsiccia

Si possono anche servire a fette o a spicchi, in un piatto da portata, con i crostini intorno.

I commenti degli utenti