Pesce spada gratinato al forno

29 luglio 2014

Ingredienti per 6 persone

Il pesce spada gratinato è un secondo piatto estivo molto semplice e veloce da preparare, caratterizzato da una crosta croccante e aromatica. La gratinatura è un metodo di cottura al forno che consente di cuocere il cibo rendendolo croccante all’esterno e lasciandolo morbido e umido all’interno: senza la copertura di pangrattato, il pesce seccherebbe eccessivamente in forno, risultando poco gradevole al palato. In questa ricetta è descritta la procedura per gratinare dei tranci di pesce spada, ma è possibile sostituirli con filetti di altri tipi di pesce come ad esempio salmone, tonno, spigole e orate. Allo stesso modo è possibile gratinare anche verdure come melanzane, zucchine e pomodori tagliati a metà. A seconda dei gusti, si può arricchire il composto di pangrattato aggiungendo altri aromi oppure tritando all’interno capperi e olive per un sapore ancora più mediterraneo. Servite il pesce spada gratinato con un’insalata mista o pomodorini confit.

Preparazione Pesce spada gratinato

  1. La preparazione del pesce spada gratinatoTritate le foglie di timo con il finocchietto e lo spicchio di aglio. Riducete in pezzi molto piccoli i pomodorini.
  2. La preparazione del pesce spada gratinatoVersate il pangrattato in una ciotola e aggiungete l’olio, il vino, gli aromi tritati, i pomodorini e una presa di sale. Mescolate per ottenere un composto umido formato da tante briciole compatte.
  3. La preparazione del pesce spada gratinatoPosizionate i tranci di pesce spada in una teglia foderata con carta forno e ricoprite la superficie di ogni fetta con il composto di pangrattato. Aggiungete un altro filo di olio a piacere e cuocete in forno preriscaldato a 180 °C per circa 20 minuti.
Una volta cotto, servite subito il pesce spada gratinato.

I commenti degli utenti