Pesche sciroppate sono semplici con il bimby

13 agosto 2015
di Community

Ingredienti per 8 persone

Preparazione Pesche sciroppate con il bimby

  1. Lavate 800 g di pesche percoche, inseritele in una pentola con abbondante acqua e il succo di un limone. Portate a bollore e lasciate cuocere per 5 minuti.
  2. Scolatele senza rovinarle, sbucciatele, tagliatele a metà, togliete il nocciolo e lasciatele asciugare su un canovaccio.
  3. Inserite nel boccale del bimby 200 g di zucchero, 600 g di acqua, cuocete 15 minuti 100°C Vel 1 e lasciate raffreddare completamente per circa un'ora.
  4. Sistemate le pesche nei vasetti lasciando solo un cm libero fino al bordo, ricopritele completamente con lo sciroppo e chiudete con i coperchi.
  5. Agitate leggermente i vasetti, capovolgeteli e lasciateli raffreddare completamente per un'ora avvolti in uno strofinaccio.
  6. Sterilizzate i vasetti mettendoli in una pentola profonda con un canovaccio tra loro per evitare che si tocchino. Copriteli completamente di acqua e fate bollire per 30 minuti Lasciate che si raffreddino completamente nella pentola stessa, tirateli fuori e asciugateli.
  7. Conservate le pesche sciroppate in un luogo fresco, asciutto e buio per almeno 30 giorni prima di consumarli.
Servite.

I commenti degli utenti