Pesto calabrese: pomodori, peperoni e ricotta

1 febbraio 2016

Ingredienti per 4 persone

Il pesto alla calabrese è una salsa fredda a base di pomodori, peperoni e ricotta, leggermente piccante e molto aromatica. La ricetta non si trova nei ricettari classici della cucina calabrese ed è stata probabilmente elaborata partendo da ingredienti del territorio, mescolati a formare un sugo vellutato e saporito. Numerose sono per questo le varianti che si possono elaborare, molte prevedono l’aggiunta di melanzane, è invece imprescindibile una buona dose di peperoncino. Scegliete ingredienti di ottima qualità, pomodori sodi ma maturi, peperoni rossi e la Cipolla di Tropea intensa e delicata al tempo stesso. Potete preparare questa salsa in abbondanza e congelarla in mono porzioni in modo da averne sempre di pronta. Il pesto alla calabrese è perfetto per condire la pasta lunga o i classici fusilli bucati. Se volete un aperitivo finger food provate a spalmarlo su crostini di pane rustico.

Preparazione Pesto calabrese

  1. pesto calabrese-2Mondate le verdure. Sbucciate e affettate la cipolla, tagliate grossolanamente il peperone e i pomodori. In una larga padella scaldate l'olio e unite la cipolla.
  2. pesto calabrese-3Aggiungete i pomodori e il peperone e lasciate cuocere fino a che le verdure sono morbide.
  3. pesto calabrese-4Passate le verdure con un passa verdure, altrimenti utilizzate un frullatore a immersione. Dovete ottenere una crema liscia. Unite la ricotta: se volete un risultato più vellutato potete setacciarla, altrimenti è sufficiente unirla mescolandola alle verdure.
  4. pesto calabrese-5Aggiungete anche il formaggio e il peperoncino e tenete da parte fino al momento di servirlo. Solo prima di utilizzare la salsa unite l'origano.

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti