Piccata di vitello: pronta in 20 minuti

15 marzo 2018

Ingredienti per 4 persone

La piccata di vitello è una preparazione veramente semplice tanto da essere a prova di principiante, ci permette di portare in tavola un secondo piatto di carne delizioso e con il minimo sforzo. Cos’è la piccata? Semplicemente una fettina di carne (di vitello in questo caso) fatta rosolare nel burro, da aromatizzare con diversi ingredienti quali ad esempio il succo di limone o il vino bianco secco. Le varianti del piatto sono numerose: alcune prevedono l’aggiunta dei funghi, altre dei capperi (dal sapore intenso di questi ultimi deriverebbe il nome del piatto), altre il pomodoro e nello specifico una salsa ottenuta con quello fresco o con i pelati, addolcita con poco zucchero. La piccata di vitello alla milanese proviene dalla tradizione gastronomica lombarda anche se non tutti, a dire la verità, la conoscono. Alternativa alle classiche scaloppine, la ricetta prevede che le fettine di carne – prestate attenzione alla scelta del taglio, si consiglia la fesa – vengano dapprima cosparse di farina, quindi fatte rosolare in una generosa quantità di burro alla quale unire, a fine cottura, l’ingrediente prescelto per l’aromatizzazione. Come è ovvio dedurre, la piccata non è solo di vitello: possono essere utilizzati il pollo, il maiale, il tacchino, a voi la scelta.

Preparazione Piccata di vitello

  1. piccata-di-vitello-step-1Ponete le fette di vitello su un piatto e trasferitele su un tagliere. Disponete sul piano di lavoro tutti gli altri ingredienti. Lavate ed asciugate il prezzemolo e spremete il succo di limone.
  2. piccata-di-vitello-step-2Versate su un grande piatto piano la farina. Infarinate leggermente le fette di carne da ambo i lati scrollando via quella in eccesso.
  3. piccata-di-vitello-step-3Versate in una padella antiaderente il burro. Accendete la fiamma e fatelo sciogliere su fiamma moderata.
  4. piccata-di-vitello-step-4Una volta sciolto, unite la carne e fatela rosolare uniformemente, quindi salatela e prelevatela ponendola su un piatto da portata. Unite nella stessa padella il succo di limone ed il prezzemolo e scaldate qualche istante, quindi versate sulla carne e servite subito.

Variante Piccata di vitello

Tra le varianti del piatto c’è la piccata di vitello al Marsala che si ottiene unendo in padella, alla fine della cottura, il vino liquoroso e procedendo esattamente come sopra.

I commenti degli utenti