Pici alici uvetta e pinoli, tradizione senese a tavola

6 settembre 2018

Ingredienti per 4 persone

I pici alici uvetta e pinoli sono un primo gustoso e saporito, tipico della tradizione culinaria senese. I pici sono un tipo di pasta fatta a mano, una sorta di grossi e lunghi spaghetti preparati con un mix di farina 00, semola rimacinata di grano duro, acqua ed olio. La ricetta è semplice e non richiede particolari abilità: un sugo semplicissimo a base di alici e rosmarino, con pinoli e pane tostato a dare un tocco di sapore e croccantezza. L’uvetta conferisce un sapore dolce che va a mitigare la sapidità data dalle alici. Dosate il sale nel modo giusto, aggiungendolo solo alla fine della preparazione. Distribuiteli nei piatti e servite subito. Se amate questo tipo di primi piatti provate anche la nostra ricetta pici con salsa ai porcini e pici alle briciole.

Preparazione Pici alici uvetta e pinoli

  1. pici-alici-uvetta-e-pinoli-1Mettete ad ammollare l’uvetta. Preparate i pici: impastate la farina con l’acqua necessaria ad avere un impasto sodo ma malleabile. Staccate dadini grandi quanto una noce e cominciate a stenderli per formare pici lunghi e sottili. Mettete a bollire l’acqua per la pasta e quando è pronta procedete con la salatura e la cottura dei pici: ci vogliono circa 10 minuti.
  2. pici-alici-uvetta-e-pinoli-2Tostate in forno o in padella pinoli e pane fino a che non sono dorati.
  3. pici-alici-uvetta-e-pinoli-3Rosolate la cipolla con le alici e il rosmarino in una padella in cui avete messo l’olio.
  4. pici-alici-uvetta-e-pinoli-4 Scolate i pici e uniteli al condimento, unite anche la  parte del pane e dei pinoli e saltate a lungo la pasta.
Distribuiteli nei piatti, finite con il pane rimasto e servite subito.

I commenti degli utenti