Pizza di Pasqua dolce

21 marzo 2014

Ingredienti per 8 persone

La pizza di Pasqua dolce è un tipico della tradizione pasquale. Come la colomba pasquale, è un prodotto da forno tipico del centro Italia dove è molto diffusa anche la versione salata, generalmente arricchita con il formaggio. Come tutte le preparazioni tradizionali esistono molte versioni che differiscono soprattutto per gli aromi utilizzati. A restare immutata è invece la forma: alta e cilindrica, simile a quella del panettone. La nostra pizza di Pasqua è arricchita con cioccolato fondente, arancia e rum e non presenta molte difficoltà nell’esecuzione. Per una buona riuscita del dolce bisogna tuttavia rispettare i tempi di lievitazione, molto lunghi e indispensabili per questo tipo di preparazione. La pizza di Pasqua dolce è generalmente servita durante la colazione della mattina di Pasqua sulle tavole del centro Italia dove sono presenti pietanze sia dolci, sia salate. Le dimensioni degli stampi variano e ne esistono di diverse misure: le dosi indicate in ricetta sono adatte per uno stampo in alluminio di 18 cm di diametro e alto 9 cm. La presenza di pochi grassi e la lunga lievitazione rendono la pizza di Pasqua dolce un prodotto goloso ma molto digeribile.

Preparazione Pizza di Pasqua

  1. Fate intiepidire il latte in un pentolino, togliete dal fuoco, unite il lievito e mescolate con un cucchiaio per farlo sciogliere; attenzione a non far scaldare eccessivamente il latte, bastano pochi istanti. Rompete le uova e sbattetele in una ciotola capiente; unite lo zucchero, il rum e 3 cucchiai di olio, quindi unite le farine e il latte miscelato al lievito.
  2. L'impasto della pizza di PasquaMescolate con un cucchiaio, rovesciate il composto sulla spianatoia e lavoratelo per 10 minuti, fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo; se necessario infarinate leggermente la spianatoia. Ponete l'impasto in una ciotola, copritelo con un panno asciutto e fate lievitare nel forno spento e con la luce accesa per 6-7 ore, fino a quando l'impasto sarà raddoppiato di volume.
  3. La preparazione della pizza di PasquaTritate finemente il cioccolato con un coltello e grattugiate la scorza di un'arancia non trattata. Riprendete l'impasto, sgonfiatelo e appiattitelo leggermente.
  4. Step 3 pizza di pasqua al cioccolatoIncorporate il cioccolato e la scorza di arancia: lavorate brevemente l'impasto fino ad amalgamare gli ingredienti e formate una palla.
  5. Rivestite il fondo della teglia con carta forno e ungete leggermente i bordi con 1 cucchiaio di olio. Adagiate l'impasto nella teglia e lasciatelo lievitare, coperto con un panno asciutto, per 6 ore.
  6. Preriscaldate il forno a 180 °C e, quando è caldo, fatevi cuocere la pizza per circa 40 minuti; una volta cotta lasciatela raffreddare completamente su una gratella per dolci prima di tagliarla. Si conserva diversi giorni in sacchetti di plastica per alimenti.
Accompagnate con una tazza di caffè oppure un bicchiere di latte.

Variante Pizza di Pasqua

Aromatizzate la pizza di Pasqua con uvetta e semi di anice.

I commenti degli utenti