Pizza metà calzone e metà margherita, una pizza sfiziosa e saporita

25 novembre 2016
di Gino Sorbillo

Ingredienti per 1 persone

Preparazione Pizza metà calzone e metà margherita

  1. In una ciotola, mettete l’acqua e sciogliete il lievito. Aggiungete poca farina, mescolate, unite il sale e incorporate un po’ alla volta la restante farina. Impastate sulla spianatoia per 10 minuti.
  2. Suddividete l’impasto in due parti, una da 350 g e l’altra da 150, e lasciate lievitare per otto ore.
  3. Spianate la pagnotta grande, dopo aver tolto una striscia. Mettetela su una teglia con carta forno e posizionate al centro la strisciolina. Schiacciate il bordo di una metà (quella del calzone), mentre nell'altra rendetelo più pronunciato.
  4. Farcite la parte del calzone con la ricotta, il fiordilatte, il salamino e un po’ di passata. Spianate la pagnotta piccola, schiacciando i bordi, e chiudete il calzone.
  5. Bucate al centro il calzone e spennellatelo con un po’ di ricotta lavorata con olio. Mettete sopra un altro po’ di passata, una spolverata di grana e un po’ di pepe. Farcite la metà margherita con i pelati e infornate per 12-15 minuti a 250 °C.
  6. Sfornate e completate il lato margherita con le mozzarelline di bufala e qualche foglia di basilico. La parte del calzone, poi, farcitela con altro pepe, una foglia di basilico, un po’ di ricotta allungata con acqua e qualche cubetto di salamino.
Completate l’intera pizza con un filo d’olio a crudo e servite.

I commenti degli utenti