Pizza senza lievito, una pizza morbida e light

28 novembre 2016
di Gabriele Bonci

Ingredienti per 6 persone

Preparazione Pizza senza lievito

  1. Preparate prima il gel di segale: scaldate bene l’acqua, mettetela in una ciotola e unite la farina di segale. Amalgamate bene con un cucchiaio di legno. Sarà questo composto l’agente lievitante della nostra pizza.
  2. A parte, in un’altra ciotola, miscelate la farina di tipo 1 con l’acqua a temperatura ambiente (attenzione a non lavorare mai con acqua troppo fredda). Amalgamate e aggiungete il gel di segale e il sale. Mescolate con un cucchiaio e unite, infine, l’olio. Impastate a lungo, dando almeno tre diverse pieghe all'impasto.
  3. Trasferite il panetto in un contenitore stretto e alto. Coprite con un foglio di carta stagnola bucherellato e lasciate riposare per 24 ore.
  4. Trascorso il tempo, trasferite l’impasto sulla spianatoia infarinata, stendetelo e disponetelo sulla teglia, in modo da rivestirla completamente. Ungete la superficie della pizza con un filo d’olio e infornatela a 200 °C per circa 25 minuti.
  5. Nel frattempo, pulite i carciofi e tagliateli a spicchi. Friggeteli nell'olio di semi ben caldo fino a doratura e scolateli su carta da cucina. Regolate di sale.
  6. Sfornate la pizza e tagliatela a pezzi. Disponete, poi, sulla superficie di ognuno un po’ di burrata, il prosciutto crudo e uno spicchio di carciofo fritto.
Guarnite con foglie di menta e servite.

I commenti degli utenti