Polenta con stoccafisso, secondo di pesce

22 aprile 2018

Ingredienti per 6 persone

La polenta con stoccafisso è una ricetta dai sapori tipici del nord Italia dove i piatti di pesce rivestono un’importanza particolare, soprattutto se accompagnati da contorni e condimenti ricchi e vari. Lo stoccafisso è un merluzzo che a differenza del baccalà, viene fatto essiccare e conservato senza l’aggiunta di sale. È importante sapere che prima di utilizzarlo nella realizzazione di qualsiasi ricetta è necessario lasciarlo in ammollo, meglio se per una notte, in modo da far rinvenire la carne. Questa a contatto con l’acqua, reidratandosi, raggiunge la giusta consistenza e sarà pronta per essere utilizzata. Al vapore, al forno, alla griglia o fritto, lo stoccafisso non solo si presta a svariati tipi di cottura, ma anche ad abbinamenti sempre diversi e nuovi. L’accoppiata con la polenta e la passata di pomodoro rappresenta un connubio eccezionale al quale sarà difficile resistere. Il risultato sarà quello di un piatto unico dai sapori perfettamente bilanciati in cui le note sapide dello stoccafisso vengono stemperate dal gusto dolce della polenta.

Preparazione Polenta con stoccafisso

  1. Immergete lo stoccafisso in una ciotola d’acqua e lasciatelo in ammollo per una notte intera. Una volta che la carne è completamente rinvenuta iniziate a pulirlo privandolo delle pinne, della pelle e delle lische: tagliate la coda e ricavate tanti filetti da tagliare in pezzi più piccoli.
  2. In un tegame con olio extravergine d’oliva fate soffriggere la cipolla tagliata finemente. Versate la passata di pomodoro e fate cuocere per circa 15 minuti fino a che il sugo si restringe.
  3. Aggiungete lo stoccafisso e continuate a cuocere per altri 15 minuti. Regolate di sale e pepe. Preparate la polenta versando a pioggia la farina di mais in acqua bollente e salata. Mescolate velocemente con un cucchiaio di legno fino a far rapprendere il composto. Per evitare la formazione di grumi potete aggiungere un filo d’olio durante la cottura.
  4. Trascorsi circa 40 minuti la polenta è pronta: spegnete il fuoco e lasciatela raffreddare su un piatto piano. Condite la superficie con il condimento a base di stoccafisso e completate con un filo d’olio a crudo e qualche ciuffo di prezzemolo.

Variante Polenta con stoccafisso

Per una consistenza ancora più cremosa potete aggiungere besciamella e completare con parmigiano grattugiato.

I commenti degli utenti