Petto di pollo al latte di cocco

23 gennaio 2014

Ingredienti per 4 persone

Il pollo al latte di cocco è un secondo piatto tipico della cucina thailandese. È la versione Thai del classico pollo al curry, caratterizzata dall’aggiunta del latte di cocco che conferisce dolcezza e aromaticità al piatto. Il piatto è equilibrato: la dolcezza del cocco è bilanciata dal gusto piccante del curry. Il curry, composto molto diffuso in tutto l’Oriente e in particolare in India, Cina e Giappone, non è una vera e propria spezia bensì un mix di cumino, coriandolo, cardamomo, cannella, peperoncino e curcuma. La miscela è molto variabile a seconda della zona di origine. Invece, il latte di cocco viene invece prodotto con il cocco essiccato e spremuto e con l’aggiunta di acqua.

Preparazione Petto di pollo al latte di cocco

  1. Il latte di cocco e curryIn una ciotola, mescolate il latte di cocco con il curry e tenete da parte.
  2. Il pollo infarinato Tagliate il petto di pollo a bocconcini non troppo piccoli, passateli leggermente nella farina di riso e teneteli da parte. Tritate finemente la cipolla. Scaldate 3 cucchiai di olio di semi nel wok o in una padella capiente, aggiungete la cipolla tritata e lasciate insaporire per 2 minuti. Unite il pollo, salatelo e lasciatelo rosolare per 3-4 minuti, muovendo spesso il wok.
  3. La cottura del pollo al latte di coccoQuando il pollo è ben rosolato unite anche il latte di cocco al curry e lasciate cuocete per 10 minuti, a fuoco molto basso, fino a quando la salsa è addensata. Il pollo è pronto quando la salsa raggiunge una consistenza cremosa.
Eventualmente, accompagnate il pollo al latte di cocco con del riso basmati bollito, senza sale.

Variante Petto di pollo al latte di cocco

Se avete difficoltà a reperire il curry in polvere potete utilizzare la pasta di curry che però ha un sapore più intenso. Per aumentare aromaticità del piatto aggiungete lo zenzero grattugiato al soffritto di cipolla.

Consigli dello chef

Ravvivate la consistenza del piatto aggiungendo scaglie di cocco disidratato poco prima di servire il pollo.

Dino De Bellis Chef di Salotto Culinario a Roma

Vino in abbinamento

Un ricco bouquet aromatico dato dall'incontro delle tante spezie del curry, ma anche la dolcezza del latte di cocco, consigliano un vino deciso, aromatico, in grado di detergere e stuzzicare il palato come un Gewurztraminer.

Pier Giorgio Paglia Sommelier Master class

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti