Pollo alla romana: secondo piatto tradizionale

23 novembre 2018

Ingredienti per 4 persone

Il pollo alla romana, anche noto come pollo ai peperoni, è un piatto della cucina classica di Roma e soprattutto della zona dei Castelli. Un secondo estivo che era abitudine (e lo è ancora) servire a Ferragosto. Oggi lo si trova nelle osterie tipiche e nelle case di chi segue la più stretta tradizione. Una preparazione semplice che necessita, per questo, di ingredienti i prima qualità: un pollo, meglio se ruspante, peperoni gialli e rossi, carnosi e di stagione e pomodori maturi e dolci, ideali per il sugo. Famosa la versione della Sora Lella che, tuttavia, rispetto alla presente ricetta prevedeva la cottura separata dei peperoni. Al pollo si può aggiungere origano fresco o rosmarino. Un consiglio è quello di preparare del pane fresco per raccogliere il sugo caldo e profumato.

Preparazione Pollo alla romana

  1. pollo-alla-romana-1Fate soffriggere la cipolla tagliata e l'aglio schiacciato. Togliete l'aglio.
  2. pollo-alla-romana-2Unite il pollo e fatelo rosolare da tutti i lati. Sfumate con il vino bianco.
  3. pollo-alla-romana-3Aggiungete i pomodori freschi tagliati a pezzi grossolani. Lasciate insaporire per 5 minuti.
  4. pollo-alla-romana-4Unite i peperoni tagliati a pezzi e privati dei semi e dei filamenti interni. Regolate di sale e pepe e proseguite la cottura per circa 45 minuti mescolando di tanto in tanto. Servite caldo.

I commenti degli utenti