Pollo alle prugne con salsa agrodolce

11 luglio 2014

Ingredienti per 4 persone

Il pollo alle prugne è un secondo piatto dal gusto molto deciso che consente di apprezzare la delicatezza della carne di pollo in abbinamento con la dolcezza delle prugne, frutto estivo per eccellenza. Il piatto, dal sapore insolito, è ideale per gli amanti dei sapori contrastanti come l’agrodolce. Per questa ricetta non occorrono molti ingredienti e i tempi di preparazione sono davvero velocissimi: occorrono pochi minuti per cucinare un piatto originale. Potete prepararlo sia utilizzando le prugne rosse sia quelle gialle: prestate però attenzione al grado di acidità del frutto che in base al grado di maturazione va dosato per mantenere bilanciati i sapori. Aggiungendo il riso basmati la pietanza si trasforma in un piatto unico.

Preparazione Pollo alle prugne

  1. La preparazione del pollo alle prugneLavate il petto di pollo, asciugatelo con carta da cucina e tagliatelo a dadini.
  2. La preparazione del pollo alle prugneLavate le prugne, tagliatele a metà ed eliminate il nocciolo. Ricavate degli spicchi.
  3. La preparazione del pollo alle prugneIn un sacchetto di plastica mettete la farina, un po' di sale e una macinata di pepe fresco, mescolate bene e aggiungete anche il pollo. Scuotete il sacchetto per fare aderire la farina uniformemente su tutta la carne. In un bicchiere versate l'acqua, l'aceto e lo zucchero, mescolate molto bene e tenete da parte. In una padella riscaldate il burro e rosolate i dadini di pollo fino farli diventare dorati. Togliete e mettete da parte in un piatto.
  4. La preparazione del pollo alle prugneNella stessa padella aggiungete le prugne e rosolatele per non più di 3 minuti. Unite la carne, la foglia d'alloro e l'acqua con l'aceto. Mescolate delicatamente e aggiustate di sale, coprite la padella e abbassate la fiamma, lasciate cuocere per 2 minuti, scoprite e alzate nuovamente la fiamma lasciando restringere la salsa.
Servite tiepido.

Variante Pollo alle prugne

Se preferite un piatto più profumato potete usare altre erbette estive come finocchietto, timo o salvia.

I commenti degli utenti