Polpette di carciofi, provola e patate

29 settembre 2017

Ingredienti per 4 persone

Le polpette di carciofi, provola e patate sono un delizioso finger food amato da tutti per via del cuore filante. Il gusto delicato ma saporito le rende perfette per qualunque occasione, dal brunch domenicale al picnic. Si possono realizzare anche in formato mini e servirle infilzate su degli stecchini di legno alternati magari a dei pomodorini o peperoni grigliati. La panatura croccante di queste polpette racchiude un impasto delicato, per via del gusto dolce delle patate e dei carciofi, ma saporito, grazie alla presenza della provola. In base ai vostri gusti potete scegliere se utilizzare la provola dolce o quella affumicata. In questo caso, abbiamo scelto quella dolce e cucinato le polpette in forno per una ventina di minuti in base alla dimensione, ma se preferite è possibile friggerle in abbondante olio di semi. I carciofi sono un ortaggio molto apprezzato in tutta la penisola e, se non in stagione, potete sostituirli con quelli surgelati.

Preparazione Polpette di carciofi, provola e patate

  1. step1Lessate le patate con al vapore fino a quando sono tenere. Poi lasciatele raffreddare ed eliminate ogni residuo di buccia.
  2. step2Pulite i carciofi eliminando il gambo, le foglie esterne più dure e la peluria interna. Tagliateli a spicchi e metteteli in una ciotola con acqua e succo di limone. Fate cuocere per una decina di minuti i carciofi in una padella con un cucchiaio di olio e qualche cucchiaio dell’acqua acidulata. Regolate di sale e pepe e lasciate raffreddare.
  3. step3In un mixer riunite le patate tagliate a tocchetti, i carciofi, il sale, il pecorino, due uova, la mollica di pane e azionate fino ad ottenere un composto piuttosto liscio.
  4. step4aVersate il composto in una ciotola più capiente e rendetelo modellabile con l’aiuto del pangrattato. Il risultato deve essere comunque morbido piuttosto che troppo compatto.
  5. step5Prelevate sempre la stessa quantità di impasto aiutandovi con un cucchiaio e stendetela sul palmo della mano. Adagiateci un cubetto di provola e richiudete con movimenti rotatori. Passate le polpette prima in una ciotola con due uova sbattute e poi in un piattino con il pangrattato. Rivestite di carta forno una teglia, disponeteci sopra le polpette e terminate con un filo di olio. Infornate a 180 °C in forno ventilato per circa 20 minuti.
Servitele caldissime.

Variante Polpette di carciofi, provola e patate

Potete sostituire la provola con caciocavallo oppure scamorza affumicata.

I commenti degli utenti