Polpette danesi: speziate e saporite

27 febbraio 2018

Ingredienti per 4 persone

Le polpette danesi sono dei bocconcini di carne tipici della Danimarca. Gustose e speziate, queste polpette, chiamate frikadeller, si preparano solitamente con carne tritata di maiale o mista. La prima testimonianza delle Frikadellen risale circa al 1280 e in particolare ad un libro di ricette scritte a mano: la ricetta prevede che vengano mescolate carne di maiale macinata mista e carne di pollo. Nel ricettario di Madam Mangor del 1837 la ricetta è simile a quella che conosciamo oggi. Non si sa perché i danesi chiamino così queste polpette, una teoria delle teorie più accreditate è che il nome abbia a che fare con la parola francese fricassea. L’impasto delle polpette danesi è arricchito dalla cipolla soffritta dolcemente in olio, dalle uova e dalle spezie come pepe nero, noce moscata e cannella. A differenza delle polpette che siamo abituati a preparare, quelle danesi hanno una forma leggermente schiacciata, si preparano senza pane nell’impasto e si cuociono in padella con il burro, la birra o il brodo vegetale. Il contorno tradizionale delle polpette danesi si prepara con patate lesse, cetriolini ma anche cavolo rosso in agrodolce.

Preparazione Polpette danesi

  1. polpette-danesi-1Tritate finemente la cipolla e fatela appassire dolcemente in padella con un filo d’olio. Fate intiepidire e tenete da parte.
  2. polpette-danesi-2Nel frattempo, preparate l’impasto delle polpette danesi mettendo la carne in una terrina capiente. Aggiungete le uova, pangrattato, farina e le spezie. Regolate di sale e pepe.
  3. polpette-danesi-3Amalgamate velocemente gli ingredienti, quindi aggiungete anche la cipolla.
  4. polpette-danesi-4Formate delle polpette con un diametro di circa 8 cm, schiacciatele leggermente.
  5. polpette-danesi-5Fate sciogliere una noce di burro in padella, fate quindi dorare bene le polpette danesi da entrambi i lati.
  6. polpette-danesi-6Sfumate con la birra a temperatura ambiente, quindi proseguite la cottura a fuoco medio fino a quando le polpette non sono cotte e la birra quasi completamente evaporata. Servite le polpette danesi calde, ma non bollenti.

Variante Polpette danesi

Al posto della farina integrale potete utilizzare quella di tipo 0 oppure, per una versione italiana, sostituirla insieme al pangrattato con della mollica di pane raffermo.

I commenti degli utenti