Polpette all’ortica, semplici e genuine

18 giugno 2018

Ingredienti per 4 persone

Le polpette all’ortica sono un piatto vegetariano semplice e genuino, ideale da consumare durante la stagione estiva. L’ortica è una pianta erbacea che cresce spontaneamente e che potete trovare facilmente nel vostro giardino di casa. Ponete attenzione al momento della raccolta, trattandosi di una pianta urticante: munitevi di guanti resistenti, forbici e andate nei campi in aperta campagna, possibilmente lontano da strade, centri abitati e possibili passaggi di greggi o altri animali. Per evitare l’effetto pungente, raccogliete l’ortica dopo la pioggia o nelle ore maggiormente soleggiate. L’ortica fa bene al nostro organismo, è ricca di calcio e magnesio, contiene molto ferro ed è quindi adatta a chi ha problemi di anemia, perché insieme alla clorofilla stimola il nostro organismo a produrre globuli rossi. Se non volete friggere, ma volete realizzare una ricetta ancora più leggera, cuocete le polpette all’ortica in forno a 180°C per circa 15 minuti. Servite calde. Provate anche la nostra ricetta polpette di cavolfiore.

Preparazione Polpette all'ortica

  1. polpette-di-ortica-step-1Cuocete l'ortica in acqua bollente, scolatela e quando è tipieda, strizzatela, tritatela con il coltello e mettetela in una ciotola. Schiacciate le patate e unitele all'ortica. Tagliate il pane a dadini e unitelo all'ortica e alle patate. Amalgamate tutti gli ingredienti.
  2. polpette-di-ortica-step-2Aggiungete l'uovo, la noce moscata, il sale, il pepe e realizzate polpette non troppo grandi. Rotolatele nel pan grattato e fatele riposare in frigorifero. Friggetele in olio extravergine di oliva e fatele scolare su carta assorbente.
Servite calde.

I commenti degli utenti