Polpette di piselli, ispirazione mediorientale

25 ottobre 2015
di Annamaria Fedele

Ingredienti per 4 persone

Le polpette di piselli sono un secondo vegetariano perfetto per chi voglia sperimentare utilizzando prodotti genuini. Per realizzare questa ricetta potete utilizzare piselli freschi o quelli surgelati, assicurandovi che siano finissimi, più dolci e più aromatici di quelli più grandi. Occorrono anche dei ceci: per semplificare e ridurre i tempi di preparazione, comperateli già pronti. Altrimenti potete servirvi dei legumi secchi: dopo averli tenuti in ammollo per almeno 10 ore sbollentateli, avendo cura di non cuocerli più del necessario e rischiare di disfarli. Le nostre polpette di piselli sono perfette anche per chi segue una dieta vegana, arricchite da diverse spezie: il cumino, il coriandolo e i semi di sesamo, uniti all’impasto di ceci e piselli donano alle polpette di piselli aromi e profumi tipici della cucina araba. Queste polpette ricordano infatti i falafel mediorientali: servitele accompagnate a del pane pita, con cipolla di Tropea cruda affettata finemente o con dell’hummus.

Preparazione Polpette di piselli

  1. Lasciate in ammollo i ceci per almeno 10 ore in abbondante acqua. Pulite i piselli se li avete acquistati freschi e cuoceteli in abbondante acqua bollente per 2 o 3 minuti circa (5 minuti se sono surgelati). Scolateli e regolate di sale. Cuocete i ceci in abbondante acqua bollente, regolate di sale a cottura ultimata.
  2. Unite nel mixer i piselli, i ceci, l'aglio e la cipolla, le spezie, i semi di sesamo, la menta e la farina. Azionate il mixer e tritate il tutto. Formate le polpette. Scaldate una padella con l'olio e friggete le polpette fino a completa doratura.
Inviate le vostre ricette a: redazione@agrodolce.it

I commenti degli utenti