Polpo marinato alla griglia

3 aprile 2015
di Alessandra Vinci

Ingredienti per 4 persone

Il polpo alla griglia è un gustoso secondo piatto di pesce. Il polpo pulito, viene prima bollino in acqua salata con carota, cipolla e sedano, lasciato poi marinare in olio, sale e pepe per alcuni minuti e, infine, cotto alla griglia. Per avere un ottimo risultato si raccomanda di lasciare raffreddare il polpo nell’acqua di bollitura, così che rimanga tenero, e di spennellarlo con la marinatura durante la cottura sulla griglia, in modo tale che il mollusco non si secchi troppo e rimanga succoso e profumato. Condite il polpo alla griglia con succo di limone prima di servirlo e accompagnatelo con pomodori gratinati o confit e un buon vino bianco. Se volete proporlo per l’antipasto, terminata la cottura alla griglia, tagliatelo in pezzi più piccoli.

Preparazione Polpo alla griglia

  1. Per sfibrare il polpo battetelo con un batticarne e strofinatelo su una superficie per eliminare la patina viscida che lo ricopre. Rovesciate la testa, eliminate le interiora tirandole delicatamente. Rigirate la testa e staccate gli occhi e il becco che si trova tra i tentacoli. Lavatelo accuratamente sotto l'acqua fredda corrente.
  2. In un pentola con abbondante acqua salata unite il sedano, la carota e la cipolla sbucciate e fate bollire. Unite il polpo: dovete calarlo tenendolo per la sacca. Aspettate che l'acqua riprenda il bollore, coprite con coperchio, abbassate il fuoco e lasciate cuocere per 15 - 20 minuti. Lasciate raffreddare il polpo nell'acqua di cottura per circa 25 minuti. Scolatelo e tagliatelo a pezzi piuttosto grandi.
  3. In una terrina verste abbondante olio, sale e pepe e mescolate. Unite il polpo, chiudete la terrina con la pellicola per gli alimenti e lasciate riposare in frigorifero per almeno 5 minuti. Scolatelo e disponetelo su una griglia calda. Cuocete per 5 minuti, giratelo e continuate la cottura per altri 5 minuti, spennellando spesso il polpo con la marinatura. Disponete il polpo su di un piatto di portata, irroratelo con succo di limone.
Inviate le vostre ricette a: redazione@agrodolce.it

I commenti degli utenti