Pomodori verdi fritti: ricetta americana

9 aprile 2015
di Angela Andreini

Ingredienti per 4 persone

pomodori verdi fritti sono un piatto tipico della cucina statunitense, diventati famosi grazie al film Pomodori verdi fritti alla fermata del treno, tratto dal libro Pomodori verdi fritti al caffè di Whistle Stop: nel libro è riportata la ricetta originale. Nella versione proposta, i pomodori sono passati nella farina 00, nell’uovo sbattuto e nella semola, vengono fritti in abbondante olio di semi. Si raccomanda di lasciare per 30 minuti circa i pomodori sotto sale, così che perdano parte dell’acqua di vegetazione. Utilizzate pomodori verdi, dalla consistenza molto soda e quasi privi di semi. Servite i pomodori verdi fritti ancora caldi per un ricco contorno.

Preparazione Pomodori verdi fritti

  1. Lavate i pomodori, tamponateli e tagliateli a fette dello spessore di circa 1 cm nel senso della lunghezza. Salateli e adagiateli in uno scolapasta, coprendoli con un piatto e ponendo sopra un peso, lasciateli così per circa 30 minuti.
  2. Disponete le farine in due recipienti. In una terza terrina sbattete le uova con il sale e il pepe. Passate ciascuna fetta di pomodoro nella farina 00, nelle uova sbattute e nella farina di semola.
  3. In una padella scaldate abbondante olio, friggete i pomodori per qualche minuto a fuoco medio, fino a che entrambi i lati non siano ben dorati. Scolate i pomodori e disponeteli su carta paglia per eliminare l'olio in eccesso.
Inviate le vostre ricette a: redazione@agrodolce.it

I commenti degli utenti