Prosciutto di maiale glassato: per le feste

27 dicembre 2016

Ingredienti per 8 persone

Il prosciutto di maiale glassato è un secondo piatto succulento della tradizione anglosassone. Perfetto per le Festività Natalizie o per le occasioni speciali è un piatto di carne piuttosto semplice da realizzare. La tenerezza al cuore della carne in contrasto con la crosticina croccante rendono questo piatto davvero piacevole all’assaggio, oltre che conferire un aspetto scenografico. Il sapore agrodolce, dato dalla glassatura realizzata con miele e succo di arancia, associato alla nota spezzata di chiodi di garofano e cannella, riesce a esaltare il gusto delicato della carne di maiale. Per preparare il prosciutto di maiale occorrono più di due ore: scegliete di realizzare la prima cottura in anticipo. Conservate il prosciutto senza il fondo di cottura in frigo in un contenitore ermetico. Quando necessario tiratelo fuori, copritelo con la glassa e proseguite con la seconda cottura in forno. Se dovesse avanzare è ottimo da gustare anche freddo, come farcia di panini golosi. Il prosciutto di maiale glassato è una valida alternativa al cappone o al tradizionale cotechino in crosta. Servitelo con patate novelle al forno o un purè alle erbe aromatiche.

Preparazione Prosciutto di maiale glassato

  1. Legate con lo spago la carne. Disponete la coscia di maiale in una pentola capiente insieme all’alloro, la cipolla a metà e le carote sbucciate e tagliate a tocchetti. Accendete il fuoco e fate cuocere per 2 ore e mezza con il coperchio semichiuso. Spegnete il fuoco e lasciate intiepidire l'arrosto nella suo fondo di cottura.
  2. Preparate la glassa: in un pentolino versate il succo di arancia, l’aceto, il miele e la cannella. Fate sciogliere sul fuoco per qualche secondo, il tempo sufficiente affinché il miele diventi liquido. Lasciate raffreddare a temperatura ambiente.
  3. Eliminate lo spago, la cotenna e incidete il grasso rimasto in modo da formare dei rombi. Inserite nel grasso i chiodi di garofano interi. Adagiate il prosciutto in una teglia unta di olio, spennellate la carne con la glassa preparata stendendone uno strato abbondante.
  4. Infornate a forno caldo a 220°C per 20 minuti. Lasciate raffreddare e servite affettato finemente accompagnato con la glassa o il fondo di cottura.

I commenti degli utenti