Quiche di spinaci e caprino

23 marzo 2016

Ingredienti per 4 persone

La quiche di spinaci e caprino è un secondo piatto vegetariano, composto da una base di croccante pasta brisée e farcito con spinaci, caprino e pinoli. Può essere consumata sia come secondo piatto che come antipasto o, se tagliata a cubetti, diventa un ottimo accompagnamento per l’aperitivo o il brunch. Rispetto al latte vaccino il latte di capra è più digeribile e più ricco di ferro e calcio, ma ha anche un sapore più deciso e una certa sapidità. Se non amate il sapore di questo tipo di latte potete utilizzare la ricotta, lo stracchino o la robiola. Questa quiche di spinaci e caprino è ottima servita sia calda che fredda quindi è perfetta anche per occasioni come pic nic o buffet, si prepara molto velocemente ed è un piatto ideale per una cena preparata all’ultimo momento. Per accelerare i tempi potete acquistare la pasta brisée già pronta. Se amate i formaggi di capra provateli anche abbinati anche a le cipolle, come nella ricetta delle cipolle ripiene, al salmone o alle patate e pancetta.

 

Preparazione Quiche di spinaci e caprino

  1. Preparate la pasta brisée come mostrato nel video di Agrodolce. Lavorate la farina con il burro freddo fino ad ottenere un composto sabbioso. Aggiungete il sale, l’acqua ed impastate fino ad ottenere un impasto elastico e liscio. Lasciatela riposare in frigorifero per 30 minuti.
  2. Lavate gli spinaci, asciugateli e cuoceteli in padella per circa 10 minuti con l’olio e l’aglio. Lasciateli raffreddare e strizzateli per eliminare l’acqua di cottura. In una terrina lavorate gli spinaci con le uova, il basilico tritato, il sale, il pepe e metà del caprino.
  3. Rivestite di carta forno una teglia circolare del diametro di 23 cm, stendete la pasta brisée con un matterello fino ad uno spessore di 1 cm e adagiatela nella tortiera. Versate il composto di spinaci, aggiungete il restante caprino a cucchiaiate, i pinoli e infornate a 200°C per 25 minuti.
Servite calda.

I commenti degli utenti