Rana pescatrice in umido: estiva

20 luglio 2015

Ingredienti per 4 persone

La rana pescatrice in umido è un secondo piatto a base di pesce e verdure che può trasformasi in un piatto unico se servito accompagnato da cous cous. In questa ricetta si lasciano tostare e stufare peperoni, melanzane e zucchine con cipolle e aglio. Quasi al termine della cottura si uniscono le code di pescatrice leggermente e infarinate. Il tipo di verdure utilizzate rende questo piatto una ricetta estiva. La rana pescatrice, detta anche coda di rospo, è un pesce che vive nei mari del Nord e nel Mediterraneo, ha le carni compatte e delicate, molto magre, adatte alle preparazioni in umido. È possibile acquistarla fresca o surgelata e il suo sapore può essere leggermente differente a seconda della zona di provenienza. Se acquistate il pesce fresco vi consigliamo di comprarlo intero: potete usare le testa per una zuppa e il fegato per prelibati crostini. Se invece scegliete di comprare il pesce surgelato potete acquistare le sole code di rana pescatrice, adatte sia a spezzatini in umido che per realizzare zuppe. In questa versione di rana pescatrice in umido, oltre alle verdure, insaporiamo il pesce con qualche oliva verde e un cucchiaio di aceto, sapori che ricordano la caponata siciliana. Il pesce viene aggiunto all’ultimo momento per garantire una cottura rapida che lasci le carni morbide e non stoppose.

Preparazione Rana pescatrice in umido

  1. pescatrice Lavate e mondate le verdure e tagliatele a cubetti della stessa dimensione. Denocciolate le olive e tenetele da parte.
  2. pescatrice-2Scaldate l'olio in un tegame capiente e fate imbiondire l'aglio. Aggiungete le cipolle e lasciatele appassire finché non diventano quasi trasparenti.
  3. pescatrice-3Unite le melanzane, le zucchine e dopo circa 5 minuti aggiungete i peperoni e le olive denocciolate. Lasciate tostare le verdure e sfumatele con l'aceto facendolo evaporare a fiamma vivace.
  4. pescatrice-4Unite il pomodoro e cuocete per 20 minuti. Pulite le code di rana pescatrice eliminando la pelle e la pinna caudale. Infarinatele. Quando la cottura delle verdure è quasi ultimata, aggiungete la rana pescatrice. Coprite e lasciate cuocere per altri 10 minuti, fino a che il pesce risulta cotto ma ancora integro. Regolate di sale e servite accompagnando il piatto con fette di pane abbrustolito o cous cous.

I commenti degli utenti