Ratatouille di verdure al barbecue: contorno gustoso

31 ottobre 2018

Ingredienti per 6 persone

La ratatouille di verdure al barbecue è un contorno leggero e colorato, ideale per accompagnare piatti di carne o pesce. Può essere inoltre servito come piatto unico. La cottura prevede l’utilizzo del metodo diretto: l’alimento da cuocere viene dunque posto sulla parte di griglia posizionata direttamente sopra la fiamma. Questo tipo di cottura consente di accelerare i tempi di cottura. Servitela per accompagnare secondi di carne leggeri o come piatto principale di una cena vegetariana.

Preparazione Ratatouille di verdure al barbecue

  1. ratatouille-di-verdure-croccanti-a1838-1Preriscaldate il barbecue a calore medio-alto e spazzolate le griglie di cottura. Lavate e asciugate le verdure. Tagliate a pezzi grossi i peperoni, dopo aver eliminato i semi e il picciolo. Con un coltello, rimuovete i filamenti bianchi interni, così i peperoni saranno più digeribili.
  2. ratatouille-di-verdure-croccanti-a1838-2Tagliate i pomodori a spicchi ed eliminate i semi. Sbucciate la melanzana. Tagliate tutte le altre verdure a pezzettoni.
  3. ratatouille-di-verdure-croccanti-a1838-3Prendete una teglia o, preferibilmente, un vassoio di acciaio inox con il fondo traforato, che permette di cucinare sul barbecue molti ingredienti tagliati a pezzi, anche piccoli e delicati, senza che si attacchino alla griglia. Alle verdure aggiungete l'olio, l'aceto, il basilico e il timo. Regolate di sale e pepe macinato e mescolate, facendo attenzione a mantenere intatti i pezzetti di verdura. Cuocete a calore medio con il metodo diretto.
Potete servire questa ratatouille tiepida o a temperatura ambiente, sia come piatto unico sia come contorno a un hamburger grigliato.

I commenti degli utenti