Ravioli dorati croccanti con salsa di pomodoro, un primo delizioso

4 marzo 2016
di Hirohiko Shoda

Ingredienti per 4 persone

Preparazione Ravioli dorati croccanti con salsa di pomodoro

  1. Preparate una classica salsa di pomodoro cuocendo la passata in una padella con l’olio extravergine, uno spicchio d’aglio, un pizzico di sale e qualche foglia di basilico. Tenete da parte.
  2. In una ciotola, lavorate la farina con l’acqua molto calda fino a ottenere un composto morbido. Dividete il panetto in filoncini che, con un coltello, taglierete poi a tocchetti.
  3. Aiutandovi con un po’ di fecola di patate sulle mani, da ogni tocchetto di impasto ricavate delle polpettine. stendete le polpettine con il mattarello in modo da ottenere dei dischi sottili.
  4. Mettete in una ciotola le patate lessate e tagliate a cubetti e il porro, precedentemente affettato e saltato in padella con olio. Unite i pomodori secchi spezzettati, sale, pepe e noce moscata.
  5. Mescolate bene il composto ottenuto, cercando di schiacciare quanto più possibile le patate. Farcite i dischetti di pasta con il ripieno e chiudeteli in modo da ottenere dei fagottini.
  6. In una padella calda con un filo d’olio, rosolate i ravioli ripieni, prima dalla parte della chiusura. Girateli appena sono dorati, mettete in padella un goccio d’acqua, coprite con il coperchio e cuocete per pochi minuti.
  7. Trasferite i ravioli in una teglia con carta forno e infornateli a 200 °C per circa 10 minuti: così cuocerà perfettamente sia il ripieno sia la sfoglia esterna.
Servite i ravioli caldi, accompagnati dalla salsa di pomodoro.

I commenti degli utenti