Ravioli di speck con stracchino e fichi, primo piatto con cuore dolce

28 settembre 2016
di Mauro Improta

Ingredienti per 4 persone

Preparazione Ravioli di speck con stracchino e fichi

  1. Sbollentate le sfoglie di pasta per appena un minuto in acqua salata. Trasferitele su un canovaccio e asciugatele delicatamente.
  2. In una ciotola, lavorate lo stracchino col basilico spezzettato, sale e pepe. Mettete il composto in un sac à poche.
  3. Trasferite le sfoglie su un tagliere e adagiateci sopra dei piccoli ciuffi di ripieno, distanziandoli tra loro. Coprite con lo speck a fette, ritagliandolo della misura delle sfoglie per ricavare dei ravioli.
  4. Scottate velocemente gli spinaci in una padella con un filo d’olio e regolate di sale e pepe. A parte, in un’altra padella, tostate i ravioli con pochissimo olio, cuocendoli per un minuto solo dalla parte della sfoglia.
Servite i ravioli su un letto di spinaci e accompagnate il piatto con la confettura di fichi e i fichi freschi.

I commenti degli utenti